19C-1E: il primo miniescavatore completamente elettrico di JCB

JCB ha lanciato il suo primo miniescavatore completamente elettrico, il 19C-1E

In occasione della presentazione stampa internazionale 2019, tenuatsi la scorsa settimana a Rocester, JCB ha lanciato il suo primo miniescavatore completamente elettrico, il 19C-1E, un modello compatto a zero emissioni di gas di scarico e più silenzioso rispetto a una macchina tradizionale.

Utilizzando la tecnologia all'avanguardia nell'ambito delle batterie automobilistiche, il miniescavatore 19C-1E fornirà tutte le prestazioni di un mini tradizionale diesel da 1,9 tonnellate con una riduzione dei livelli di rumorosità sia interna che esterna.

Progettato per soddisfare la crescente necessità di attrezzature da costruzione ecologiche, il nuovo 19C-1E dispone di: tre o quattro pacchi batterie agli ioni di litio che offrono una capacità di 15-20 kWh; un impianto idraulico Load Sensing che offre potenti prestazioni di scavo; un sofisticato sistema di gestione della batteria che assicura la disponibilità per l'intero turno; un comodo caricatore a bordo con tensione da ingresso di 110 V per una capacità di ricarica da 12 ore; un'opzione di carica da 230 V quando richiesto, con tempo di ricarica di otto ore; un'opzione di ricarica veloce, consentendo una carica completa in meno di due ore.

Il funzionamento a emissioni zero al punto di utilizzo, senza ancoraggi o pericolosi cavi allentati, consente agli appaltatori di lavorare all'interno di edifici e in ambienti urbani sensibili alle emissioni. Permetterà inoltre agli appaltatori nel settore ferroviario di operare nei tunnel e sottoterra, senza dover installare costosi impianti di aspirazione dei gas di scarico. Gli appaltatori saranno anche in grado di lavorare dopo il normale orario in aree urbane senza disturbare i residenti e potranno operare in altri ambienti sensibili al 

Il miniescavatore elettrico JCB 19C-1E può essere alimentato da tre o quattro batterie agli ioni di litio, fornendo così 15 kWh o 20 kWh opzionali di capacità energetica, valore sufficiente per un turno di lavoro completo per la maggior parte dei clienti del settore dei mini escavatori. La macchina è inizialmente dotata di ricarica sia a 110 V che a 230 V, mentre un'opzione di ricarica veloce sarà presto disponibile. L'alimentazione da 230 V/16 A richiede un tempo di ricarica di otto ore a partire da zero, mentre l'alimentazione da 110 V richiede un tempo di ricarica di 12 ore. Le batterie sono state progettate per resistere per tutta la durata utile della macchina.

Utilizzando un impianto elettrico da 48 V, un motore elettrico ad elevata efficienza offre una coppia immediata per alimentare l'impianto idraulico della macchina di tipo Load Sensing Bosch Rexroth. Ciò garantisce le stesse prestazioni di scavo leader nel settore offerte del modello standard 19C-1. L'impianto idraulico offre inoltre un circuito ausiliario a portata doppia da 32 litri/minuto.

L'elevata efficienza di questa combinazione elettroidraulica avanzata significa che vengono impiegati solo un piccolo scambiatore di calore dell'olio idraulico con una piccola ventola termostatica elettrica e nessun radiatore del motore, contribuendo a una maggiore durata della batteria e a un livello di rumore più basso. Non dovendo effettuare controlli quotidiani dei livelli del liquido di raffreddamento e dell'olio del motore, la macchina può iniziare il lavoro più velocemente rispetto al suo omologo diesel.

La macchina è dotata di tre modalità di funzionamento, controllate da una manopola. Nella modalità "bassa" il motore elettrico funziona a 1.200 giri/minuto; in quella "generale" opera a 1.600 giri/minuto; in modalità "alta" il motore funziona a 1.800 giri/minuto. Esiste una modalità supplementare Auto Kick Up per la traslazione, con la quale il motore opera a 2.300 giri/minuto per un rapido movimento della macchina nei i cantieri di scavo. Il 19C-1E è dotato dello stesso carro regolabile e la stessa gamma di attrezzature del modello diesel, garantendo una profondità di scavo massima di 2.891 mm con l'avambraccio più lungo da 1.344 mm. 

Inizialmente, il miniescavatore sarà disponibile con un tettuccio con certificazione ROPS/TOPS e FOGS. Essendo basato sulle specifiche di alta qualità del 19C-1, l'escavatore elettrico è dotato di interruttori basculanti proporzionali per funzioni ausiliarie e il brandeggio del braccio. Il modello premium dispone inoltre di un tastierino di interruttori a membrana a destra dell'operatore per tutti i comandi aggiuntivi, mentre l'indicatore di livello di carburante è stato sostituito dalla facile lettura del livello di carica.