40 nuovi MAN TGX 18.460 per la flotta Cab Log

MAN consegna 40 nuovi TGX 18.460 a Cab Log

Cab Log nasce nel 1983 ed è inizialmente conosciuta come Cab, un'azienda familiare di trasporti industriali fondata da Bruno Bortolato. È con lui che inizia una rapida crescita, che la porta in breve tempo ad affermarsi nel settore della distribuzione e della logistica. Nel 1990, per rispondere in modo sempre più efficiente e professionale alle esigenze del mercato, Cab decide di implementare il proprio business occupandosi anche di stoccaggio, e successivamente, nel 1995, entra nel complesso mondo della distribuzione.

Sempre più numerose sono le aziende che si affidano a Cab Log per la logistica e la distribuzione, portando l'azienda ad affermarsi come provider affidabile 3PL e 4PL (acronimi di Terza e Quarta Parte Logistica per indicare un fornitore esterno di servizi: movimentazione, stoccaggio e distribuzione delle merci, ndr), capace di proporsi come partner di logistica sostenibile in progetti di outsourcing.

Nel frattempo l'azienda passa in gestione alla seconda generazione della famiglia Bortolato, con i quattro fratelli a dividersi i compiti dirigenziali: Renzo Bortolato è l'amministratore delegato, mentre Ennio, Giuseppe e Giuliano sono membri del Consiglio di amministrazione. La direzione generale dell'azienda è affidata a Marco Ruggeri. La sede principale si trova a Noale, nella città metropolitana di Venezia, mentre cinque filiali sono operative a Vallese di Oppeano (Verona), Landriano (Pavia), Albairate (Milano), Pomezia (Roma) e Marcianise (Napoli).

Il nostro mercato principale è quello nazionale - spiega Renzo Bortolato - con una forte specializzazione nel segmento 'food secco' e 'beverage'. Ci vantiamo di essere tra gli operatori nazionali di riferimento nel nostro settore e abbiamo relazioni decennali con grossi gruppi internazionali quali, per esempio: Nestlé, San Pellegrino, San Benedetto, Bauli, Stock, AB-­InBev. La nostra mission è quella di creare valore nella supply chain dei nostri clienti 3PL, integrando l'offerta base di distribuzione e stoccaggio merci con servizi a valore aggiunto come la gestione prodotti in sospensione d'accisa, l'advanced copacking e i servizi di e-­commerce. Come spesso accade nelle realtà imprenditoriali, questa specializzazione è stata un passo strategico nonché il risultato di una sintesi di opportunità e di valutazioni: negli anni Novanta abbiamo colto i segnali dal mercato e successivamente li abbiamo trasformati in piano strategicoAttualmente la flotta Cab Log si compone di veicoli propri e altri affidati a trazionisti dedicati per un parco globale di oltre 260 veicoli e 750 semirimorchi"­.

"MAN è nome storico all'interno della nostra flotta ed è sempre stato, insieme ad altri due brand, un riferimento sia dal punto di vista tecnologico sia prestazionale. Se devo riassumere i suoi plus direi: efficienza nei consumi, comfort in cabina e il motore 12 litri da 460 cv, ideale per le nostre mission perché affidabile e performante anche per il trasporto dei carichi più pesanti. L'esperienza con i modelli che abbiamo già avuto in flotta ci ha permesso di verificare che nelle lunghe percorrenze i veicoli MAN TGX garantiscono un contenimento notevole dei consumi e queste statistiche migliorano ulteriormente nel momento in cui il veicolo viene utilizzato da un autista formato: educare alla guida comporta un utilizzo consapevole del camion. Anche per questo è importante che l'autista lavori nelle migliori condizioni possibili e i nuovi MAN TGX risultano essere più spaziosi e silenziosi grazie a un elevato comfort di bordo, apprezzabile sia nei momenti di guida sia di riposo. Da tutte queste considerazioni è scaturita la scelta di acquistare 40 trattori MAN TGX 18.460 Euro 6c con cabina XL, la più spaziosa e confortevolePer quanto riguarda i servizi post-­vendita", ricorda Renzo Bortolato­, "Cab Log ha un rapporto storico con la Concessionaria Gazzola di Castelfranco Veneto (Treviso) che ci garantisce un servizio molto accurato. Il personale è competente e sempre disponibile per interventi di  assistenza, manutenzione, nel veloce reperimento dei ricambi e per fornire informazioni, soprattutto sulla parte elettronica e di gestione del veicolo. Il trasporto e la logistica del futuro li vedo legati soprattutto ai veicoli elettrici", conclude Renzo Bortolato­, "che però oggi non hanno ancora un riscontro pratico anche per la mancanza di una rete di approvvigionamento strutturata. Infatti, un elemento da tenere in grande considerazione è la crescente consapevolezza del settore sull'esigenza di operare in maniera sostenibile e, di conseguenza, impegnarsi per la riduzione di emissioni. Per questo, dal mio punto di vista, l'operatore logistico del futuro avrà un parco mezzi efficiente in termini di emissioni, utilizzerà sistemi di co-­generazione per gli impianti e le  infrastrutture e opererà con determinazione per una rapida implementazione della digital transformation”.

 

 

 

 

 

 

  • ECOMONDO

    FiereRimini (Italia) dal 06/11/2018 al 09/11/2018

  • EIMA

    FiereBologna (Italia) dal 07/11/2018 al 15/11/2018

  • GIC

    FierePiacenza (Italia) dal 08/11/2018 al 10/11/2018

  • BAUMA CHINA

    FiereShanghai (Cina) dal 27/11/2018 al 30/11/2018