Accordo tra Hiab e CTE Group per l'acquisizione di Effer!

Accordo tra Hiab e CTE Group per l'acquisizione di Effer!
 - Effer - Onsite news.

Hiab ha siglato un accordo per l'acquisizione di Effer da CTE Group, per un valore d'impresa pari a 50 milioni di euro. Quest'acquisizione rappresenta un fondamentale passo strategico per Hiab verso l'obiettivo di diventare leader globale nel settore delle gru retrocabina.

 

Dal 2016 l'azienda ha profondamente rinnovato e ampliato la propria gamma prodotti. Lo scorso maggio è stato annunciato il rinnovo della linea di gru leggere. Con l'acquisizione di Effer, invece, Hiab amplia e completa la propria gamma di gru pesanti, in particolare nel segmento fino alle 100 tm. 

 

I marchi di proprietà Hiab includono anche prodotti per la silvicoltura e il riciclaggio Loglift e Jonsered, oltre alle gru Argos in Brasile, in seguito all'acquisizione avvenuta nel 2017.

 

Hiab ed Effer sono marchi affermati e riconosciuti nel segmento di fascia alta delle gru retrocabina, con un esteso bacino di clienti e partner. Effer continuerà a lavorare sotto l'egida di Hiab, utilizzando il suo marchio e la sua rete di distributori. “Sono felice di dare il benvenuto a Effer nella famiglia Hiab; quest'acquisizione è un grande passo verso i nostri obiettivi di crescita e il traguardo finale, vale a dire diventare leader globali nel settore della movimentazione dei carichi su strada e in particolare delle gru, un settore che Hiab ha contribuito a fondare circa 75 anni fa”, ha dichiarato Roland Sundén, president di Hiab.

 

Effer, fondata nel 1965, vanta oltre 50 anni di esperienza nello sviluppo e nella fabbricazione di gru con braccio articolato, gru da camion con capacità di sollevamento da 3 a 300 tm e gru da camion per applicazioni speciali, nonché gru marine. Il quartier generale di Effer a Minerbio (Bo) conta circa 400 dipendenti; la distribuzione viene gestita attraverso una rete di oltre 100 distributori in 60 Paesi diversi. Nel 2017 le vendite di Effer hanno raggiunto i 71 milioni di euro e generato profitti operativi per circa 6,1 milioni di euro.

 

Grazie alle sue considerevoli dimensioni e alla vocazione internazionale Hiab offre le migliori opportunità possibili a Effer per continuare il suo percorso di crescita e sono lieto che quest'ultima diventi parte di un'organizzazione con un passato altrettanto glorioso, un'identica passione per qualità e affidabilità e una tendenza continua all'innovazione”, ha affermato Lorenzo Cipriani, presidente e direttore generale di CTE Group. 

 

Grazie a una gamma di prodotti completa, a solide vendite globali e alla presenza capillare di centri di assistenza, Hiab ed Effer daranno vita a una realtà forte e affidabile”, ha concluso Joakim Andersson, Senior Vice President Cranes di Hiab.

 

L'acquisizione dovrebbe ottenere il nulla osta normativo nel secondo semestre del 2018. I risultati di Effer saranno consolidati con quelli di Hiab a partire dalla data di chiusura.

 

  • DEMCON

    FiereSollentuna (Svezia) dal 27/09/2018 al 28/09/2018

  • SAIE

    FiereBologna (Italia) dal 01/10/2018 al 15/10/2018

  • GEOFLUID

    FierePiacenza (Italia) dal 03/10/2018 al 06/10/2018

  • EIMA

    FiereBologna (Italia) dal 01/11/2018 al 15/11/2018