Ammann: 150 anni di impegno in tecnologia e sostenibilità

Il CEO Hans-Christian Schneider celebra i 150 anni di Ammann

Il CEO Hans-Christian Schneider: Ammann celebra il 150° anniversario raddoppiando il suo impegno nell'ambito della tecnologia e della sostenibilità: due fattori alla base del suo successo. 

Il CEO Hans-Christian Schneider, discendente diretto di Jakob Ammann, fondatore dell'azienda nel 1869, spiega: “Come il resto del mondo, anche Ammann negli ultimi 150 anni ha assistito a moltissimi cambiamenti, ma una cosa non è cambiata: il nostro impegno a fornire ai clienti prodotti che offrano soluzioni. Per tradizione, queste soluzioni richiedono il ricorso alla tecnologia. Tutti i nostri prodotti, dai compattatori più leggeri ai grandi impianti per la produzione di calcestruzzo e di asfalto, sfruttano la tecnologia per aiutare i clienti ad affrontare le sfide che devono superare nei cantieri di tutto il mondo”.

Spesso questi progressi tecnologici sono il frutto di anni o persino di decenni di lavoro. “L'innovazione in Ammann non è iniziata qualche anno fa,” sostiene Schneider. “È nel DNA di Ammann sin dalla sua fondazione”. Come esempio cita una macchina destinata al macadam. Brevettata da Ammann nel 1908, produceva e posava una forma antica di asfalto. “Ripensandoci, possiamo affermare che questa macchina all'epoca era una tecnologia rivoluzionaria,” continua Schneider. “Pensando al futuro, sappiamo che dovremo continuare a concentrarci sul progresso tecnologico.”

La macchina destinata al macadam, che eliminava un grande problema di polvere, era anche un primo passo verso la sostenibilità. “La macchina ha migliorato l'ambiente che la circondava,” sottolinea Schneider. “È stato uno dei primi passi sul fronte della sostenibilità nella pavimentazione stradale. La sostenibilità, analogamente alla tecnologia orientata alle soluzioni, è un tema ricorrente nella storia di Ammann.”

Oggi i prodotti Ammann vengono sviluppati all'insegna della sostenibilità come priorità principale. I compattatori sono costruiti per raggiungere le zone più remote, riducendo il consumo di carburante e l'usura della macchina. Le finitrici sono automatizzate al fine di ottimizzare le risorse impiegate. Gli impianti Ammann per la produzione di calcestruzzo e di asfalto, sfruttano una tecnologia che consente di usare materiali riciclati al 100%. 

“L'azienda investe già da molto tempo nel successo dei clienti e nella crescita sostenibile; il nostro successo è la prova della validità di questo approccio,” afferma Schneider. “Attivi da 150 anni, godiamo oggi di un ottimo posizionamento nel mondo e continuiamo a puntare su prodotti innovativi, attenzione al cliente e collaboratori altamente qualificati.”

 

Ammann è una società a conduzione familiare di sesta generazione, che produce impianti per la produzione di calcestruzzo, di asfalto, compattatori e finitrici in nove stabilimenti in Europa, Cina, India e Brasile. Le competenze chiave sono la costruzione di strade e le infrastrutture per i trasporti. 

  • KOMATEK

    FiereAnkara (Turchia) dal 01/05/2019 al 05/05/2019

  • MASKINEXPO

    FiereStoccolma (Svezia) dal 23/05/2019 al 25/05/2019

  • CTT

    FiereMosca (Russia) dal 04/06/2019 al 07/06/2019

  • PLANTWORX

    FiereLutterworth (Regno Unito) dal 11/06/2019 al 13/06/2019