C.M.I. acquista un ragno cingolato Palazzani XTJ32

C.M.I. acquista un ragno cingolato Palazzani XTJ32

Una piattaforma cingolata Palazzani XTJ32 è stata acquistata dall'azienda C.M.I. di San Mauro Torinese

C.M.I. è stata fondata da Antonio Micucci e vede attivi i figli Franco e Rocco Micucci, coadiuvati da un collaudato staff, che con una flotta di circa 200 macchine riesce sempre a soddisfare le richieste di locazione in arrivo.

"Il ragno cingolato Palazzani XTJ32 è proprio la macchina che mancava nella nostra flotta", commenta l'amministratore Franco Micucci"Versatile, veloce e adatta alla varietà dei lavori che la nostra clientela ci richiede, è molto fruibile sia nei grossi stabilimenti della provincia di Torino che nella stretta urbanistica sabauda che, sempre più spesso, richiede macchine particolari e speciali. In un prossimo futuro valuteremo e guarderemo con favore alle soluzioni ibride o eco con batterie, ideali per i lavori urbani ed oramai indispensabili nei territori dove la politica ambientale è sempre più all'ordine del giorno".

Il ragno cingolato Palazzani XTJ32 è dotato di un braccio telescopico con jib telescopico di 8 m operativi e con una portata sul cesto di ben 330 kg, ovvero tre operatori più materiale. Inoltre, questa piattaforma aerea è stata equipaggiata di un potente verricello idraulico con portata di 500 kg con un rapido sistema di montaggio e smontaggio che permette all'operatore di cambiare velocemente la modalità d'utilizzo della stessa macchina.

Completa il tutto il preciso sistema PALConnect che offre, tra l'altro, geolocalizzazione del mezzo, teleassistenza da remoto, check di tutte le principali funzioni della macchina con possibilità di alert service, elementi ormai indispensabili nel moderno concetto di noleggio.