Cala il mercato nei primi nove mesi!

Secondo i dati Unacea è in calo il mercato delle macchine per la cantieristica e le costruzioni nei primi nove mesi del 2020

Nei primi nove mesi del 2020 sono state immesse sul mercato italiano 10.048 macchine per costruzioni, con una flessione del 7% rispetto a quanto rilevato nello stesso periodo del 2019.

 

Più in dettaglio, sono 9.631 le macchine movimento terra vendute (-8%) e 417 le macchine stradali (+2%). D'altra parte, guardando alle sole vendite registrate nel 3° trimestre, l'andamento del mercato mostra una certa reattività del settore. Tra luglio e settimbre 2020 sono state infatti 4.133 le macchine vendute, con una crescita del 20% rispetto al 3° trimestre del 2019.

Il dato del terzo trimestre dell'anno recupera una parte delle vendite perse durante il lockdown di primavera - dichiara Mirco Risi, presidente di Unacea. "La visibilità sul futuro, tuttavia, rimane ancora molto scarsa e solo nuovi investimenti in infrastrutture e nel contrasto del dissesto idrogeologico permetteranno uno stabile rilancio del comparto e la risoluzione di molti deficit sistemici a lungo trascurati”.