CTE Smart Stability System si evolve per offrire una migliore esperienza d'utilizzo

S3 Smart Stability System è un punto di riferimento nel controllo dell’area di lavoro delle piattaforme aeree

Presentato nel 2015, S3 Smart Stability System ha rappresentato un nuovo standard nel controllo dell'area di lavoro delle PLE superando le modalità di calcolo di area di lavoro e limitazioni geometriche in uso fino ad allora e calcolando in tempo reale le massime prestazioni raggiungibili in base al peso in cesta, la posizione del braccio e l'estensione degli stabilizzatori.

Il suo successore, S3 EVO, propone un'evoluzione del sistema di gestione delle piattaforme, interamente gestite in modalità CANBus per offrire maggior efficienza, stabilità in altezza e affidabilità. 

Il sistema S3 EVO rende disponibili nuove funzioni che permettono di configurare la piattaforma in base alle esigenze del cliente che potrà quindi beneficiare di una maggiore produttività. Alcune funzioni: stabilizzazione automatica, ‘Virtual Roof' e il nuovo ZTS (Zero Tail Swing – nessun ingombro di coda) ideale per tutti i lavori di manutenzione in siti con limitata area di lavoro. Tutte le opzioni sono sviluppate da CTE Special Project Division in accordo con il cliente.

S3 EVO è un sistema interamente sviluppato da CTE che offre all'operatore un'esperienza di utilizzo in piena sintonia con la filosofia CTE Work Becomes Easy dell'azienda roveretana. Grazie a S3 EVO, anche l'interfaccia utente/macchina si rinnova con nuovi controlli da terra e in cesta con joystick e palette risultato di un ascolto attento delle esigenze degli operatori e approfonditi studi di ergonomia. Sulle consolle sono stati integrati una nuova grafica e il display per la diagnostica attraverso una visualizzazione a LED, frutto delle più avanzate tecnologie in ambito elettronico. I LED informano in tempo reale l'operatore sulle manovre possibili consentite; in tal modo egli visualizzerà eventuali anticollisioni inserite e blocchi alle manovre per aver raggiunto la massima stabilità. Il nuovo pannello di controllo in cesta fornirà anche informazioni funzionali quali sbraccio, altezza di lavoro e capacità residua. Sarà poi possibile per l'operatore consultare vari menù, impostazioni e funzioni. La consolle di terra integrerà un display per la diagnostica per il ripristino di ogni sensore, interruttore e selettore della PLE.

Grazie a questa tecnologia, ogni piattaforma CTE potrà essere collegata al cloud e grazie a CTE Connect si potrà avere una gestione ottimizzata della flotta, il monitoraggio a distanza, impostazioni e interventi di assistenza.

Il nuovo sistema CTE S3 EVO, dunque, offre numerosi vantaggi per l'operatore in termini di sicurezza (il display sulla postazione comandi permette di avere sempre sotto controllo i parametri della piattaforma durante le fasi di lavoro), produttività (i  LED accessi rendono immediatamente riconoscibili  le manovre consentite in base alla posizione del braccio, il peso in cesta e l'area di stabilizzazione) e semplicità d'utilizzo (la posizione dei joystick e delle leve consente di eseguire comodamente le manovre desiderate).