CTE

CTE ZED 20.2

CTE ZED 20.2 Piattaforme aeree CTE

Grazie alla sua semplicità d’utilizzo e alla sua versatilità, la piattaforma aerea autocarrata articolata CTE ZED 20.2 è il mezzo ideale per ottenere le massime prestazioni in diverse tipologie di applicazione: edilizia, manutenzione del verde, ristrutturazioni e pulizie di edifici. Il design ottagonale del braccio e l’impiego dell’acciaio Strenx SSAB garantiscono stabilità e rigidità del braccio in fase di lavoro,
permettendo all’utilizzatore di lavorare in perfetta sicurezza ed ergonomia. A seconda della tipologia di stabilizzazione, sono disponibili le seguenti versioni:
- CTE ZED 20.2 Easy con stabilizzazione ad A;
- CTE ZED 20.2 H con stabilizzazione ad H;
- CTE ZED 20.2 HV con stabilizzazione variabile.
In risposta alla crescente domanda del mercato europeo per macchine con portata in navicella aumentata CTE ZED 20.2 H e CTE ZED ZED 20.2 HV offrono la possibilità di portare in altezza operatori con corporatura robusta ed un maggior numero di attrezzi, grazie alla portata aumentata a 300 kg.
Il design delle piattaforme CTE è stato studiato per consentire l’accesso e il transito anche in spazi ristretti grazie all’estrema compattezza dei mezzi.
La compattezza del suo design, le diverse configurazioni degli stabilizzatori sono le caratteristiche che permettono, non solo di accedere, ma anche di lavorare negli spazi più ristretti. Il sistema di stabilizzazione ad H con doppio movimento consente di operare in prossimità di marciapiedi (escursione degli stabilizzatori fino a 220 mm di dislivello), evitando l’effetto slittamento degli stabilizzatori. Disponibile per i modelli CTE ZED 20.2 H e CTE ZED 20.2 HV. Stabilizzazione in sagoma: consente di operare in spazi ristretti come manutenzione di spazi pubblici (ad es. luminarie) e manutenzione del verde. Disponibile per il modello CTE ZED 20.2 HV.
L’ingombro di coda pari a zero favorisce le operazioni in spazi ristretti (ruotando la piattaforma in posizione chiusa, lo spazio esterno agli stabilizzatori è pari a 0 mm).
Grazie alla sua verticalità assoluta, garantisce la possibilità di movimenti a “filo di piombo” in minor tempo: ideale per la pulizia delle facciate e la manutenzione del verde. Il doppio pantografo agevola il superamento di barriere o pareti e permette di accedere con facilità ad aree difficilmente raggiungibili.
Nella gamma CTE ZED, il cilindro di sfilo, gli impianti elettrici e idraulici sono all’interno del braccio, protetti da agenti atmosferici e detriti. L’impianto elettrico e le catenarie alloggiate all’interno del braccio sono al riparo dal rischio di impigliarsi ad altri elementi in fase di lavoro.



Foto