Da Böcker la prima gru trainata AHK 30/1500 KS completamente elettrica

 la Böcker AHK 30/1500 KS è la prima gru trainata

La gru trainata Böcker AHK 30/1500 KS rappresenta oggi un unicum grazie alla sua capacità di operare ovunque e con risultati identici al modello tradizionale mosso dal motore endotermico.

Particolarità della macchina è il suo funzionamento unicamente elettrico grazie a un motore a 380 V da 15,5 kW che, grazie all'adozione di un inverter, è utilizzabile da 16 a 32 Ampere. La gru Böcker è inoltre impreziosita dalla funzione Stop&Go che, in caso di inutilizzo protratto oltre i 30 secondi, mette la macchina in stand-by fino alla successiva richiesta di movimentazione da parte dell'operatore. Il tutto a fronte di prestazioni di lavoro che parlano di una portata massima di 1.500 kg, con ottimizzazione delle portate a 360° e non solo posteriormente com'è tradizionale in questo genere di macchine, di un'altezza massima di lavoro di 30 m e di uno sbraccio laterale massimo di 25 m, anche grazie a un jib estraibile meccanicamente da 4,80 a 9,10 m. Notevole la velocità del gancio che raggiunge i 60 m/min.

Il braccio principale e il jib della AHK 30/1500 KS elettrica sono realizzati in alluminio: una scelta che risponde a precise richieste in fatto di leggerezza e solidità strutturale. Il braccio telescopico può essere orientato a 85°, mentre l'articolazione idraulica del jib permette di raggiungere i 160°. La massima apertura del jib avviene in soli 25 secondi.

La stabilizzazione a ragno automatica è un altro punto di forza della macchina: il sistema di autolivellamento consente l'impiego della gru praticamente in ogni situazione, anche in caso di elevate pendenze e dislivelli. L'autolivellamento comprende anche la funzione di rientro automatico di serie con un sistema di stabilizzazione variabile: i quattro supporti a ragno possono essere impostati in modo indipendente in tre diverse angolazioni (0°/20°/60°).             

La macchina si caratterizza per un'ottima versatilità di guida grazie al rimorchio a due assi di serie. Il timone articolato con gancio traino riduce in modo significativo la lunghezza complessiva della gru, mentre la ruota di sostegno supplementare assicura la più agevole manovrabilità anche sui terreni più soffici e difficili. E se non bastasse la precisione dei movimenti è garantita dal radiocomando proporzionale.

Infine, un accenno alle dimensioni contenute in 9,20 m di lunghezza e 2,35 m di larghezza, con un'altezza di soli 255 cm: la più bassa dell'intera produzione di gru trainate firmate Böcker.          

  

  • DEMCON

    FiereSollentuna (Svezia) dal 27/09/2018 al 28/09/2018

  • SAIE

    FiereBologna (Italia) dal 01/10/2018 al 15/10/2018

  • GEOFLUID

    FierePiacenza (Italia) dal 03/10/2018 al 06/10/2018

  • EIMA

    FiereBologna (Italia) dal 01/11/2018 al 15/11/2018