Doosan lancia gli escavatori gommati DX140W-7 e DX160W-7 Stage V

I nuovi escavatori gommati Doosan DX140W-7 e DX160W-7offrono prestazioni migliorate sotto ogni punto di vista

I nuovi escavatori gommati conformi Stage V Doosan DX140W-7 e DX160W-7offrono prestazioni sensibilmente migliorate sotto ogni punto di vista rispetto alle macchine della precedente generazione Stage IV.

 

Questi escavatori combinano nuove funzioni di assistenza per l'operatore, comfort superiore e maggiore capacità di gestione degli accessori (Tool Carrier), con ulteriori innovazioni introdotte per migliorare ancora di più l'efficienza dei consumi, l'affidabilità e il ritorno dell'investimento, con focus particolare su potenza, robustezza e agilità.  

 

La cabina allo stato dell'arte dei modelli DX140W-7 e DX160W-7, in particolare, eccelle in termini di ergonomia e ampiezza degli spazi, portando il comfort e la semplicità di utilizzo a livelli più elevati. Oltre al nuovo sedile di alta qualità, la nuova cabina offre dotazioni di serie ancora più ricche rispetto alle altre macchine sul mercato, a garanzia di maneggevolezza e precisione estreme in tutte le applicazioni.

 

Per garantire la conformità alla normativa sulle emissioni Stage V, i nuovi escavatori DX140W-7 e DX160W-7 montano l'ultimissima generazione del diesel Doosan DL06, erogante 102 kW (138,6 CV) di potenza a 2.000 giri/min.  Il DL06 è stato aggiornato per soddisfare e superare i requisiti normativi Stage V senza dover ricorrere al ricircolo dei gas di scarico (EGR), che incrementa il volume di aria disponibile durante la combustione, elevando la temperatura del processo e riducendo notevolmente la quantità di particolato prodotto. 

 

Il tutto è combinato con un sistema di post-trattamento DOC/DPF+SCR a grande efficienza per assicurare emissioni ridotte al minimo. Grazie alla nuova tecnologia, le esigenze di manutenzione del filtro antiparticolato diesel (DPF) sono notevolmente inferiori, senza nessun intervento richiesto prima delle 8.000 ore di funzionamento.

 

Maggiori approfondimenti prossimamente su OnSite Construction.