Epiroc presenta le nuove pinze per calcestruzzo CB 5500 e CB 7500

Epiroc presenta le nuove pinze per calcestruzzo CB 5500 e CB 7500

Epiroc presenta due nuove pinze per calcestruzzo CB per lavori pesanti di scavo delle fondamenta e per demolizioni in punti elevati

Epiroc ha aggiunto due nuovi modelli, per macchine portanti pesanti, alla sua gamma di pinze per calcestruzzo CB. I modelli CB 5500 e CB 7500 sono progettati per macchine operatrici da 50-85 t.

Essendo relativamente leggere, queste pinze per calcestruzzo CB sono la scelta ideale quando si utilizzano macchine portanti con braccio di elevata lunghezza. Sono ideali in applicazioni con materiale altamente abrasivo. Inoltre, sono la soluzione ottimale quando il livello di rumorosità costituisce un problema, ad esempio in zone residenziali dove i demolitori idraulici non sono consentiti.

In tutto il mondo, imprese di costruzione e demolizione apprezzano le pinze per il calcestruzzo CB per la grande apertura delle ganasce e la forza di frantumazione alla punta elevata, considerandole la scelta ideale per la demolizione di pareti di fondamenta ad elevato spessore, la frantumazione di travi e cemento armato ad altezze estreme.

Progettate per una maggiore produttività

Le pinze per calcestruzzo CB sono dotate di due cilindri idraulici potenti che assicurano una forza di chiusura praticamente costante per la massima produttività. I cilindri sono completamente schermati con protezione asta pistone. La valvola di velocità, integrata nel cilindro idraulico favorisce rapidi cicli di chiusura. Offrendo forze di frantumazione fino a 190 t, a seconda del modello, le pinze per calcestruzzo CB sono dotate di due ganasce che si muovono indipendentemente, eliminando così le forze di spostamento sulla pinza e sulla macchina portante. Le lame sono sostituibili e reversibili.

Una caratteristica fondamentale di tutte le pinze per calcestruzzo CB è la rotazione idraulica completa di 360°, che offre facilità di posizionamento e maneggevolezza. Se la pinza afferra il materiale obliquamente, una valvola integrata di sfiato della pressione consente un "movimento naturale" della pinza che fa assumere alla ganascia la posizione di frantumazione ideale. Questa valvola protegge sia la macchina portante che la pinza da forze di reazione e sollecitazione potenzialmente dannose.

Una gamma completa

I nuovi modelli CB 5500 e CB 7500 offrono una forza di frantumazione rispettivamente di 150 e 190 t. L'apertura delle ganasce dei due modelli è di 1.600 mm e 1.800 mm. La gamma CB comprende ora sei modelli con pesi di servizio di 320-7.400 kg, per macchine portanti dal peso di 2-85 t.