Genie fornisce 93 piattaforme al noleggiatore Hertz Dayim

Genie fornisce 93 piattaforme al noleggiatore Hertz Dayim

La società di noleggio Hertz Dayim ordine 93 macchine Genie in Medio Oriente, in vista di una prossima espansione

A dimostrazione della fiducia riposta nel marchio Genie per supportare la sua espansione in Bahrain e Kuwait, lo scorso gennaio Hertz Dayim (uno dei principali fornitori full-service di macchinari e servizi a noleggio in Medio Oriente, ovvero Arabia Saudita, Bahrein, Quatar e Kuwait) ha concluso un ordine per 93 macchine Genie, dotandosi di un ampio mix delle piattaforme aeree di nuova generazione del marchio, ibride ad alte prestazioni, elettriche e diesel a braccio telescopico e articolato, piattaforme a forbice e piattaforme verticali a colonna.

Andy Cater, direttore generale Hertz Dayim per Medio Oriente e Nord Africa, afferma: "Siamo una delle società di noleggio in più rapida crescita nella regione. I nostri investimenti nell'ultimo decennio hanno fatto sì che Hertz Dayim possa offrire le macchine più giovani e tecnologicamente più avanzate di tutto il Golfo".

Gary Cooke, responsabile Vendite della Regione per Terex AWP in Medio Oriente presso Terex Equipment Middle East LLC, afferma: "Hertz Dayim ha un'eccellente reputazione e, nell'ambito della nostra relazione dell'ultimo anno circa, abbiamo visto quanto l'azienda sia attenta nelle sue decisioni. Siamo orgogliosi e grati per la fiducia che la società di noleggio Hertz Dayim ha riposto nelle macchine Genie e nel nostro team, e siamo pronti a sostenere il successo della sua espansione in Bahrain e Kuwait nel lungo termine".

Chris Brocklehurst, direttore nazionale – Kuwait di Hertz Dayim, afferma: "Sostenuti dalla nostra ricerca sulle esigenze dei clienti all'interno della GCC (Paesi di Cooperazione del Golfo), riteniamo gli Emirati Arabi Uniti, il Regno dell'Arabia Saudita, il Bahrain e il Kuwait mercati con un forte potenziale. In questi paesi, vediamo, in particolare, eccellenti prospettive per le macchine più recenti e di ultima generazione di sollevamento aereo, ma anche per generatori e torri di illuminazione. Con oltre 10 anni di esperienza nel noleggio di macchine nella regione del Golfo, il nostro investimento nell'ultimo decennio si è sempre concentrato sull'offerta di macchinari e servizi di alta qualità per il noleggio. Hertz Dayim ha avuto una lunga collaborazione con tutti i principali produttori presenti sul mercato odierno e questo è alla base della qualità degli strumenti e delle macchine che forniamo. A seguito di un lungo e approfondito studio, abbiamo scelto Genie per la sua tecnologia ibrida ed elettrica di nicchia, oltre che per l'eccellente area di lavoro della piattaforma a braccio Genie SX-180 e per la gamma di piattaforme a braccio Genie Xtra Capacity".

Con altezze di lavoro da 43 m a 56 m, questo nuovo ordine di Hertz Dayim comprende una piattaforma a braccio Genie SX-180 da 56 m e 33 piattaforme a braccio di ultima generazione Genie XC che, con un'aumentata capacità di sollevamento di 300 kg senza restrizioni e 454 kg con restrizioni, offrono una capacità di sollevamento doppia rispetto allo standard del settore.

Aggiunge Brocklehurst: "Oltre al supporto fornito dal team Genie locale a sostegno della nostra espansione, anche il nuovo programma telematico Genie Lift Connect, ora in funzione negli Emirati Arabi Uniti e in Arabia Saudita, è stato un fattore chiave che ha influenzato la nostra decisione di acquisto".

Progettato per fornire ai clienti la possibilità di accedere a più informazioni rispetto a quanto già disponibile nel settore, il programma telematico Genie Lift Connect si concentra sulla possibilità per i gestori di flotte ed i responsabili del servizio post vendita di intervenire attraverso una serie di allarmi e il pannello di controllo, favorendo non solo a promuovere migliori pratiche attraverso la comprensione dell'utilizzo delle macchine, ma anche a gestire le loro flotte in modo più efficiente attraverso la diagnosi a distanza delle macchine e la pianificazione della manutenzione preventiva, così da ridurre al minimo i tempi di fermo macchina e le costose uscite per interventi di assistenza.

Le consegne delle piattaforme della Hertz Dayim sono in corso e saranno completate entro il secondo trimestre del 2020.