Genie lancia in Europa la nuova piattaforma su cingoli Z-62/40 Trax

Genie ha lanciato la piattaforma a braccio articolato Genie Z-62/40 è ora disponibile in versione TraX in tutta Europa e in Russia

Fornendo agli utenti finali prestazioni migliorate in ambienti di lavoro impegnativi e fuoristrada, la piattaforma a braccio articolato Genie Z-62/40 è ora disponibile in versione TraX in tutta Europa e in Russia

 

Aggiungendosi ai cinque modelli telescopici su cingoli che si sono dimostrati una scelta apprezzata dai clienti per gli ambienti di lavoro difficili, per le dure condizioni invernali e i terreni impegnativi comuni in molti paesi del Nord Europa, la nuova Genie Z-62/40 TraX è il primo modello di piattaforma a braccio articolato del marchio. Offrendo i vantaggi dell'esclusivo sistema di trazione cingolata Genie TraX e di un nuovo motore diesel Deutz turbodiesel TD2.2 L3, 3 cilindri da 60 CV (45 kW) Stage V, questo modello è stato progettato per fornire agli operatori una versatilità ancora maggiore all'aperto quando il gioco si fa duro. 

 

La piattaforma a braccio Z-62/40 TraX continua a offrire le stesse notevoli caratteristiche del modello standard, tra cui un'altezza massima di lavoro di 20,87 m, con uno sbraccio orizzontale di 12,42 m. Oltre a ciò si aggiunge anche un'altezza di scavalcamento di 7,8 m, con una capacità di sollevamento di 227 kg. Dotata di un jib da 1,52 m che offre un raggio di movimento di 135°, la piattaforma a braccio Z-62/40 TraX offre anche un ingombro di coda posteriore zero, girando in sagoma, e un minimo ingombro frontale in posizione stivata e ha uno sbraccio in negativo fino a 1,68 m. Grazie al suo sistema integrato Genie Fast Mast, gli operatori possono scendere e recuperare attrezzi o materiali a seconda delle necessità in modo rapido e tornare all'altezza di lavoro con una sola funzione del braccio. 

 

Per una maggiore produttività, il suo design a doppio parallelogramma consente il posizionamento preciso della piattaforma sul cantiere. Il sistema di controllo proporzionale assicura agli utenti un funzionamento fluido e preciso del braccio. Quando si lavora in un cantiere con fango, sabbia, neve o ghiaia, o semplicemente in condizioni di terreno generalmente morbido, la piattaforma a braccio Genie Z-62/40 TraX è l'ideale: a differenza delle tradizionali piattaforme a braccio dotate di cingoli in acciaio la piattaforma Genie Z-62/40 TraX può essere utilizzata nella maggior parte delle applicazioni come una macchina su ruote, consentendo agli operatori di massimizzarne l'utilizzo nei cantieri. L'esclusivo sistema di trazione con cingoli in quattro punti Genie TraX fornisce a questo braccio una ragguardevole adattabilità ai terreni e una pressione di contatto inferiore per ridurre i danni alle superfici sensibili. L'unità TraX ha ampi cingoli in gomma per miglior galleggiamento e trazione, in modo che terreni morbidi, bagnati, ruvidi o altre superfici sensibili come il manto erboso non rallentino gli operatori. 

 

La piattaforma a braccio articolato Genie Z-62/40 è disponibile con il nuovo Deutz 60 HP (45 kW) TD2.2 L3 Stage V (con DPF-filtro antiparticolato diesel), motore a 3 cilindri in linea raffreddato ad acqua, e ricircolo esterno dei gas di scarico con turbocompressione. Inoltre, la soluzione del motore Genie Stage V utilizza una nuova tecnologia brevettata e facile da usare, la nuova tecnologia di "rigenerazione intelligente", che monitora in modo proattivo la progressione dell'accumulo di fuliggine nel DPF del motore. Disponibile solo con la soluzione del motore Genie Stage V, questa tecnologia innovativa è progettata per avvisare gli operatori che la rigenerazione è necessaria - con largo anticipo rispetto a quando il motore la richiederebbe in autonomia. Questa caratteristica dà ai proprietari di macchine Genie e agli operatori la tranquillità di sapere che non devono preoccuparsi di come gestire il processo di rigenerazione sui motori Stage V, poiché la macchina è progettata per farlo per loro.