Gruppo Trevi: la controllata Soilmec cede Watson

Gruppo Trevi: la controllata Soilmec cede Watson

Il Gruppo Trevi ha comunicato che la controllata Soilmec, specializzata nella progettazione e realizzazione d'impianti e attrezzature per l'ingegneria del sottosuolo, ha perfezionato le operazioni di cessione al socio di minoranza dell'80% di Watson, società statunitense operante nella fabbricazione di macchinari di fondazione, per 2,5 milioni di dollari (circa 2,24 milioni di euro).

La partecipazione in Watson era stata acquisita all'inizio del 2009.

Dieci anni dopo, Soilmec non la riteneva più strategica, nel contesto di un nuovo piano che prevede la valorizzazione del proprio brand e la concentrazione su macchinari a tecnologia più avanzata e nell'alto di gamma.

Nel 2018 Watson aveva consuntivato ricavi per 21,6 milioni di euro, un margine operativo lordo negativo di un milione di euro ed una posizione finanziaria positiva per 0,3 ml. di euro.

Il ricavato della vendita di Watson sarà utilizzato per finanziare il capitale circolante del Gruppo Trevi.