Intermat 2018: sotto il segno della ripresa

Intermat 2018: le novità

 E' un'edizione di Intermat che nasce sulla base di un positivo dinamismo quella che aprirà i battenti dal 23 al 28 aprile 2018. L'evento parigino, che si ripropone ancora una volta come appuntamento privilegiato per gli operatori dell'edilizia e delle infrastrutture della zona EMEA (Europa, Medio Oriente, Africa), offrirà come consuetudine una vetrina di grande visibilità  a Imprese di costruzione, produttori, fornitori di attrezzature e soluzioni - saranno oltre 1.500 gli espositori, per un'affluenza che sfiorerà le 200 mila unità - i quali presenteranno un'ampia offerta di proposte dedicate ai grandi cantieri, ai lavori pubblici e all'edilizia.  

Per incontrare al meglio le richieste del settore Intermat propone in questa edizione una nuova organizzazione espositiva settoriale, valorizzata attraverso quattro poli di competenza in modo da ottimizzare la visita durante la fiera e porre particolare accento sull'innovazione: Movimento terra & Demolizione, Strade Industrie dei materiali & Fondamenta, Edilizia & Filiera del Calcestruzzo,  Sollevamento, movimentazione & Trasporto.

Per far fronte alle sfide della digitalizzazione dell'edilizia e dei lavori pubblici e proporre un'offerta diversificata, inoltre, Intermat ha deciso di sostenere le innovazioni tecnologiche del settore attraverso la creazione di aree specifiche: il Villaggio Start-up by Eurovia, il Villaggio Building Smart e il Villaggio Demolizione e Riciclaggio. I temi chiave del mercato saranno messi in risalto nell'ambito di un programma di conferenze in linea con i temi presentati.

Tra gli eventi che avranno luogo nei giorni della manifestazione vanno segnalati Intermat Demo, un'area esterna dedicata alle dimostrazioni live che offre ai costruttori l'opportunità di promuovere le proprie attrezzature in azione, in condizioni reali, e Intermat Day, dedicato al mondo del noleggio, che ospiterà giovedì 26 aprile 2018 una tavola rotonda internazionale sul tema "Essere un noleggiatore tra 10 anni", seguita nel pomeriggio da un programma di appuntamenti BtoB tra noleggiatori e costruttori. 

La cornice di Intermat ospiterà infine anche la seconda edizione del World Of Concrete Europe, la fiera internazionale della Filiera Calcestruzzo, un comparto oggi più che mai centrale. Il calcestruzzo, il materiale più utilizzato al mondo, è al centro delle risposte alle nuove sfide del settore delle costruzioni, e per soddisfare le esigenze del mercato, WOC Europe offre a produttori, consulenti e utilizzatori una visione globale dell'intero settore, con una panoramica delle ultime tendenze della tecnologia del calcestruzzo, attraverso le sue aree espositive, un'area dimostrazioni e il suo ciclo di conferenze specifiche.