• Home
  • Notizie
  • Servizi
  • Iveco Astra: cinque HD9 in versione bi-uso in Giordania per il trasporto di turbine eoliche

Iveco Astra: cinque HD9 in versione bi-uso in Giordania per il trasporto di turbine eoliche

Iveco Astra: cinque HD9 in versione bi-uso in Giordania per il trasporto di turbine eoliche - Astra Veicoli Industriali - Onsite news.

Cinque trattori eccezionali Iveco Astra HD9 in versione bi-uso sono stati consegnati ad Amman, in Giordania, destinati al cliente Orient Heavy Haulage, specializzato nel settore del trasporto eccezionale in Giordania, Iraq e Siria.

I trattori saranno utilizzati per il trasporto di pale eoliche nell'ambito del progetto di costruzione di alcuni impianti per la produzione di energia eolica in Giordania. La commessa include due trattori eccezionali HD9 66.54 equipaggiati con cambio completamente automatico, con massa combinata totale fino a 220 t e tre trattori eccezionali HD9 84.48 equipaggiati con cambio automatizzato con massa totale combinata fino a 100 t. 

Questi ultimi sono stati richiesti dal cliente in configurazione con asse anteriore singolo e carrello posteriore tridem e realizzati trasformando un trattore HD9 6x4 con l'aggiunta di un asse trainato con sospensione pneumatica sollevabile a sterzatura idraulica. I vantaggi di questa configurazione si possono riassumere in una migliore distribuzione del carico sugli assi posteriori e, quindi, in una migliore trazione, soprattutto in fase di avvio con la possibilità di trasferire parte del carico dall'asse aggiunto agli assi motori mantenendo la stessa manovrabilità della versione a tre assi. Inoltre, l'asse trainato sollevabile si traduce in una minore usura degli pneumatici e in minori consumi di carburante. 

I veicoli, in particolare la versione 6x6, saranno utilizzati per il traino in coppia di turbine eoliche in luoghi particolarmente impervi dal punto di vista delle condizioni climatiche e del terreno. È proprio in queste condizioni che i veicoli HD9 sono in grado di dimostrare la loro robustezza e versatilità, facendo di Iveco Astra il brand del Gruppo specializzato nell'industria dell'heavy off-road. 

Oltre alla particolare configurazione tridem del carrello posteriore dei veicoli 8x4, gli accorgimenti dedicate specificatamente alla mission del trasporto eccezionale includono l'installazione di radiatori supplementari per potenze elevate e climi particolarmente caldi, l'utilizzo di motoassali rinforzati con portata fino a 10 t e traverse anteriori e posteriori rinforzate per la versione biuso. 

Oltre alle specificità summenzionate, il veicolo Iveco Astra HD9 si distingue per la componentistica Heavy Duty: telaio largo (820 mm) ed extra robusto in acciaio ad alta resistenza (530 MPa) e sezioni di grandi dimensioni (320 x 90 x 10 mm), spalla carrello ad anello chiuso che conferisce robustezza e stabilità all'intera struttura del telaio, driveline all'avanguardia, architettura elettronica semplice ed essenziale. Il tutto, progettato per garantire robustezza e affidabilità negli impieghi fuoristrada più impegnativi.