JCB lancia le pale medie e compatta conformi alla normativa Stage V

JCB lancia le pale di gamma media e compatte conformi Stage V

JCB annuncia il lancio dei modelli di pale gommate aggiornate 407 e 409 per ottemperare alle più recenti normative sulle emissioni EU Stage V

Entrambe le macchine manterranno il motore JCB Diesel by Kohler della generazione precedente, tuttavia l'installazione richiederà un filtro antiparticolato (DPF) per rispettare i nuovi livelli di emissioni. La potenza rimane invariata, ma JCB offre una funzione di arresto automatico del motore preimpostata in fabbrica. Questa impostazione può essere anche modificata dal cliente tramite il display della console anteriore per migliorare l'efficienza del motore.

Il modello 407 sarà anche dotato di una nuova pompa idraulica Rexroth per ridurre la rumorosità complessiva. Inoltre, è stata integrata una modalità Eco Drive che consente un risparmio di carburante fino al 16% durante trasferimenti ad alta velocità. La 407 raggiunge una velocità massima di 35 km/h, mentre il modello 409 garantisce una velocità di traslazione massima di 40 km/h.

L'interno della cabina aggiornato è dotato di materiali plastici migliorati, in linea con la cabina Command Plus sui modelli gommati JCB più grandi. Include un display strumenti aggiornato per i requisiti Stage V. Esternamente lo stile è stato modificato per riflettere l'aspetto familiare, con nuove sagomature sulla porta di accesso HVAC e sul tettuccio.

403 Smart Power

JCB introdurrà una seconda opzione per quanto riguarda il motore per la pala compatta 403. Mentre l'attuale modello da 26 kW (36 CV) rimarrà in produzione, l'azienda offrirà anche un modello Smart Power da 19 kW (25 CV) per i clienti in cerca del massimo risparmio di carburante.

JCB renderà inoltre disponibile per la prima volta un telaio ROPS pieghevole come dotazione opzionale sulla 403. Concepito per operare nelle applicazioni che richiedono altezze ridotte, il telaio pieghevole riduce l'altezza complessiva della macchina da 2.235 mm a soli 1.845 mm, rendendola ideale per il lavoro nei parcheggi multipiano e nei capannoni agricoli. La struttura ROPS/FOPS conserva una sezione di tetto vetrata, è dotata di griglia di protezione e può anche essere fornita di luci di lavoro, tra cui i nuovi LED opzionali.

La pala 403 sarà offerta con un circuito di ritorno idraulico a scarico libero per le attrezzature motorizzate, e la macchina sarà equipaggiata con una funzione di marcia controllata. Ciò consentirà all'operatore di impostare la velocità di trasferimento, indipendentemente dai giri/min del motore, per consentire ad attrezzature idrauliche alimentate di operare durante lo spostamento a un ritmo costante di marcia controllata.

Per i clienti che richiedono una maggiore stabilità durante la gestione delle attrezzature, il modello 403 può essere anche ordinato con un contrappeso supplementare da 160 kg. 

Il peso viene montato sotto la macchina, aumentando il carico di ribaltamento a macchina sterzata fino a 151 kg e dovrebbe rivelarsi particolarmente utile per i grossisti dell'edilizia e altri operatori che richiedono una maggiore capacità di movimentazione di carichi. Il contrappeso aggiuntivo non potrà essere disponibile con il modello Smart Power dalla potenza inferiore.