La nuova perforatrice Soilmec SM-6

Soilmec esporrà al Geofluid 2021 la nuova perforatrice SM-6

La SM-6 è il giusto mix tra design e prestazioni, una perforatrice flessibile, di classe 7 t, progettata per soddisfare le esigenze dei professionisti di tutto il mondo.

 

Flessibilità, basso consumo di carburante e alta efficienza sono state le linee guida dei progettisti che hanno creato la perforatrice Soilmec SM-6. L'impianto è dotato di un nuovo motore diesel Deutz TCD 3.6 L04 (Tier 4f), che arriva fino a 100 kW di potenza, accoppiato al nuovo impianto idraulico in grado di erogare con i circuiti principali fino a 200 l/min. L'impianto è dotato di comandi servoassistiti idraulici di tipo proporzionale che rendono le operazioni fluide. Dotato di Load Sensing System ha bassi costi di gestione e una ridotta usura dei componenti.

 

L'SM-6 combina un cinematismo dinamico con un design compatto della perforatrice che la rende adatta ad ogni situazione di lavoro in cantiere, offrendo agli operatori totale controllo in condizioni di sicurezza. L'articolazione del braccio orientabile tramite ralla sulla macchina base consente di perforare parallelamente ai cingoli fino a +/- 90°, ralla sull'antenna una rotazione di +/- 180° e insieme al boom scorrevole azionato da cilindro rende la macchina in grado di eseguire un'ampia varietà di angoli e posizioni.

 

L'antenna modulare è le caratteristiche principale della SM-6. Il suo design consente di passare facilmente tra differenti corse, da 1.400 mm a 3.400 mm di lunghezza. Con quattro diverse configurazioni la flessibilità è garantita. Il moderno e innovativo sistema di radiocomando per perforazione, posizionamento e traslazione consente manovre sicure e un'ottima visibilità all'operatore. Il display LCD del radiocomando visualizza i parametri del motore diesel, la velocità di rotazione e la pressione di esercizio. La perforatrice Soilmec SM-6 è un impianto compatto di medie dimensioni con elevate prestazioni e in grado di eseguire un'ampia gamma di tecnologie come micropali, ancoraggi, indagini sul terreno e consolidamenti con jet-grouting.