La pala gommata Kramer 8155: una nuova dimensione in movimento

Kramer amplia la gamma di pale gommate con la nuova 8155

Con un carico ribaltabile di 5.600 kg, un carico utile di accatastamento di 3.900 kg e un peso operativo di 9.150 kg, la nuova pala gommata 8155 inaugura una nuova classe di grandezza del portfolio prodotti Kramer, rispondendo alle richieste di una macchina potente ed efficiente in questo segmento.

Come per tutti i modelli della serie 8, la gamma Premium di Kramer, sono disponibili di serie i tipi di sterzo a quattro ruote sterzanti, a granchio e anteriore; grazie al collaudato telaio rigido, inoltre, la 8155 offre un'elevata stabilità, manovrabilità e carico utile costante. “Se osserviamo il mercato della pale gommate constatiamo che la classe di potenza delle caricatrici da 1,5 m³ ha registrato una chiara ripresa negli ultimi due anni. Con il nostro nuovo fiore all'occhiello del portfolio delle pale gommate ci collochiamo proprio in questo segmento, sempre con la consueta qualità Kramer”, spiega Karl Friedrich Hauri, dirigente di Kramer-Werke GmbH.

Oltre alle possibilità di impiego nell'industria e nel riciclo, la macchina è destinata anche alle aziende che devono affrontare le complessità dei cantieri stradali. Ad esempio, il modello 8155 può essere utilizzato per il trasporto di materiali in grandi cantieri e per il carico e scarico di pesanti catene di convogliamento e strumenti di trasporto. La nuova pala gommata viene impiegata anche per i servizi invernali dalle municipalità, in particolare per lo sgombero neve.

A equipaggiare la pala è un potente motore Deutz TCD 3.6 da 100 kW Stage IV; il post-trattamento dei gas di scarico viene effettuato con DOC e SCR. In alternativa, è disponibile un Deutz TCD 4.1 da 115 kW, ancora più potente, con post-trattamento dei gas di scarico basato su DOC, DPF e SCR.

Tra le dotazioni opzionali di maggiore spicco troviamo la nuova  trasmissione idrostatica ecospeedPRO con cilindrata da 370 cc; il cambio rapido idrostatico a variazione continua è stato sviluppato da Kramer e oltre alle note caratteristiche positive delle trasmissioni idrauliche, come ad esempio la facilità nelle operazioni d'inversione, un buon grado di controllabilità e di inching, consente di passare da un intervallo di velocità da 0 a 40 km/h senza commutazione e quindi senza perdita delle forze di spinta e trazione. In contesti operativi quali le movimentazioni vi è una forte richiesta di macchine che siano dotate di forza di spinta e di trazione costante a basse velocità di marcia; la trasmissione ecospeedPRO soddisfa proprio queste esigenze. Inoltre integra di serie il sistema intelligente di riduzione del numero di giri del motore “Smart Driving”. A una velocità costante, questo sistema adatta in modo ottimale il numero di giri del motore alle esigenze di guida; al raggiungimento della velocità massima, ciò assicura una riduzione delle emissioni acustiche, un minore consumo di carburante e una minore sollecitazione dei singoli componenti. Alla massima velocità, con ecospeedPRO è possibile una riduzione del numero di giri del motore fino a 1.550 giri/min.

Il sistema idraulico Load Sensing adatta pressione e portata della pompa idraulica alle condizioni richieste dall'utilizzatore, evitando così perdite di potenza. In base alle esigenze, oltre all'unità di carico di serie con punto di rotazione della benna di 3.765 mm è disponibile come optional un'unità di carico prolungata con un punto di rotazione della benna di 4.200 mm.

  • DEMCON

    FiereSollentuna (Svezia) dal 27/09/2018 al 28/09/2018

  • SAIE

    FiereBologna (Italia) dal 01/10/2018 al 15/10/2018

  • GEOFLUID

    FierePiacenza (Italia) dal 03/10/2018 al 06/10/2018

  • EIMA

    FiereBologna (Italia) dal 01/11/2018 al 15/11/2018