• Home
  • Notizie
  • Edilizia
  • MADE Expo: Italcementi presenta i.power Rigenera per ponti, viadotti e infrastrutture

MADE Expo: Italcementi presenta i.power Rigenera per ponti, viadotti e infrastrutture

Italcementi a MADE Expo presenta i.power RIGENERA per ponti, viadotti e infrastrutture esistenti

A MADE Expo, la manifestazione dell'architettura e del design in programma alla fiera di Milano-Rho dal 13 al 16 marzo 2019, Italcementi presenta i.power Rigenera una soluzione completa e innovativa per la rigenerazione di ponti, viadotti e infrastrutture esistenti

Questa nuova soluzione parte dalla fase progettuale e arriva fino alla posa in opera del prodotto, per rigenerare le infrastrutture realizzate a partire dagli anni del Dopoguerra che oggi necessitano di essere rinnovate e adeguate nella capacità di reggere il maggior traffico e resistere ai terremoti.

Dalla conoscenza e dalla capacità Italcementi nasce i.power Rigenera, una nuova soluzione in grado di risolvere il problema della maggior parte delle infrastrutture progettate negli anni Cinquanta e Sessanta che versano in uno stato di degrado strutturale. Il prodotto è una miscela di cemento e fibre rinforzate che può ripristinare le strutture portanti delle grandi infrastrutture viarie e adeguarle ai nuovi carichi dovuti all'aumento del traffico e alle normative sismiche introdotte negli ultimi anni.

Questa soluzione viene presentata da Italcementi a MADE Expo, la manifestazione dell'architettura e del design in programma alla fiera di Milano-Rho dal 13 al 16 marzo 2019.

"La proposta messa a punto da Italcementi si pone l'obiettivo, insieme ai progettisti, di risolvere i problemi di durabilità e quindi di incrementare la vita utile delle opere, garantendo l'adeguamento sismico e il ripristino delle parti ammalorate, tutto in un'unica soluzione", spiega Roberto Callieri, amministratore delegato di Italcementi. "La caratteristica fondamentale e distintiva questa nuova soluzione è quella di offrire ai progettisti un pacchetto completo, dall'analisi dell'esistente alla messa a punto della soluzione ottimale e 'su misura' per l'opera da ripristinare, con la presenza in cantiere dei tecnici specializzati di Italcementi e Calcestruzzi pronti a collaborare con le imprese nell'applicazione del prodotto".

I vantaggi

Durabilità e la sicurezza delle infrastrutture: la particolare struttura della matrice impedisce agli agenti aggressivi di penetrare nel calcestruzzo e il rischio di fessurazione e di conseguente degrado è minimo. In questo modo i costi di manutenzione risultano essere notevolmente ridotti e la vita utile delle opere viene incrementata.

Resistenza ai terremoti e agli incendi: la soluzione interagisce con la struttura degradata fornendo una maggiore resistenza sismica. Il prodotto, essendo rinforzato con fibre di acciaio, reagisce in modo adeguato a eventi sismici generando una moltitudine di piccole fessure che permettono alla struttura di deformarsi ma non di spezzarsi, garantendo così la salvaguardia del manufatto. In caso di incendio, può sopportare temperature fino a 750° permettendo di mettere in sicurezza la struttura.

Sostenibilità: l'elevata fluidità e le prestazioni meccaniche permettono di realizzare spessori di pochi centimetri. Inoltre non necessita di armatura in quanto le fibre di acciaio sostituiscono i tradizionali ferri.

Nello stand Italcementi a MADE Expo sono presenti, insieme al nuovo prodotto, una serie di proposte dedicate alle pavimentazioni high tech e sostenibili: da quelle drenanti in i.idro Drain che rispettano il ciclo naturale dell'acqua, a quelle estetiche in i.design Mosaico, utilizzate ad esempio all'interno del Parco della Biblioteca degli Alberi a Milano; da quelle in i.tech. Cargo per rendere le pavimentazioni in asfalto fino a quattro volte più resistenti fino a quelle della gamma i.speed per velocizzare il ripristino di pavimentazioni in calcestruzzo, soluzioni già utilizzate all'interno di strutture aeroportuali.

Uno spazio particolare sarà dedicato al mondo del 3D printing grazie alle collaborazioni con l'Università degli Studi di Napoli “Federico II” e l'Università degli Studi di Pavia. Una vera e propria stampante realizzerà in diretta per i visitatori di MADE Expo alcuni manufatti di varie forme e dimensioni in cemento, formulato appositamente per essere utilizzato nelle stampanti 3D.

Italcementi: 1864-2019: da 155 anni Italcementi è leader in Italia nel settore dei materiali per le costruzioni, contribuendo fin dalla sua fondazione alla crescita del paese grazie alla sua capacità di innovazione nei prodotti e nelle soluzioni per la building community. Oggi Italcementi è parte di Heidelberg Cement Group, principale player mondiale nella fornitura verticalmente integrata di materiali per le costruzioni, con 59.000 dipendenti e più di 3.000 siti produttivi, dislocati in 60 paesi in cinque continenti.

  • OMC

    FiereRavenna (Italia) dal 27/03/2019 al 29/03/2019

  • BAUMA

    FiereMonaco di Baviera (Germania) dal 08/04/2019 al 14/04/2019

  • KOMATEK

    FiereAnkara (Turchia) dal 01/05/2019 al 05/05/2019

  • MASKINEXPO

    FiereStoccolma (Svezia) dal 23/05/2019 al 25/05/2019