Manitowoc Cranes Group Italy: tre celebrazioni straordinarie in occasione del GIS 2019

Manitowoc Cranes Group Italy: celebrazioni straordinarie con Grove e Fimi

Un evento prestigioso si è svolto in occasione del GIS 2019 presso lo stand di Manitowoc Cranes Group Italy: il costruttore ha infatti consegnato ufficialmente le chiavi di alcune autogrù Grove fornite recentemente a importanti operatori del settore in occasione della manifestazione piacentina.

Le chiavi di un'autogrù "tutto terreno" telescopica Grove GMK6300L-1 e di un'autogrù "tutto terreno" telescopica Grove GMK5150L sono state consegnate da Adriano Filesi e Giuseppe Milazzo del concessionario Fimi di San Benedetto del Tronto (AP) a Gianfranco Bronzini, amministratore unico di O.MEC, importante azienda di Ancona che dal 1989 opera nel settore della manutenzione di macchinari e apparecchiature costituenti impianti chimici, alimentari, petrolchimici, saccariferi, dell'industria cartiera e dei cantieri navali e che dal 2000 è attiva nel settore del noleggio di macchine per il sollevamento. 

Sempre Fimi ha consegnato le chiavi di un'autogrù "tutto terreno" telescopica Grove GMK6400 a Roberto e Stefano Volpe, in rappresentanza di Volpe Gru, impresa a conduzione con sede a Porto Empedocle (AG) che opera da molti anni nel settore del noleggio di autogrù e di mezzi per il sollevamento.

Altra consegna, non meno importante, è stata fatta direttamente da Manitowoc Cranes Group a Fabio Polita della Polita Sollevamenti, azienda di Legnano (MI) nata negli anni Settanta e specializzata nel settore del sollevamento, in particolare nel noleggio di autogrù di ogni genere e portata per il montaggio/smontaggio di gru edili, strutture prefabbricate, capannoni industriali in c.a., trasporti e sollevamenti in genere. Alla società lombarda è stata fornita un'autogrù "tutto terreno" telescopica Grove GMK5150L.

Nell'occasione è intervenuto anche Giorgio Angelino, Senior Vice President Gru Mobili e AD Manitowoc Italia, che ha dichiarato: "Da sempre il gruppo Manitowoc, attraverso i suoi marchi (Potain e Grove in primis), è focalizzato sulle esigenze dei clienti e quest'attenzione ci sta portando ad avere un altro anno positivo in termini di risultati in tutti i mercati in cui operiamo, a livello mondiale. Tra questi, quello italiano occupa per noi un posto particolarmente importante anche perché è da sempre 'generatore di creatività' e 'stimolante fonte di idee' per lo sviluppo dei nostri nuovi prodotti. Nello stand allestito per il GIS 2019 si sono viste le moderne HUP nel segmento delle gru a torre automontanti e i nuovi modelli di gru fuoristrada GRT, prodotti coerenti con le direttive Industria 4.0 e concepiti grazie all'eccellenza dei nostri centri di ricerca e sviluppo grazie alla collaborazione tra il personale italiano, tedesco e americano. La strategia che il Gruppo si è data si sta dimostrando vincente: l'attenzione per la sicurezza e per l'innovazione e la MTW Way sono solo alcuni pilastri della nostra attività, finalizzata a rispondere al meglio alle esigenze dei clienti. La nostra filiale commerciale localizzata a Milano, oggi centro del business in Italia, è in grado di proporre non solo il prodotto, ma anche le migliori soluzioni finanziarie per le loro necessità. Non dimentichiamo l'importante realtà produttiva di Niella Tanaro (CN), sito da cui sono usciti molti dei prodotti esposti in fiera e che quest'anno festeggia i 50 anni di attività. Mezzo secolo durante il quale sono state costruite migliaia di gru a torre mobili, autogrù multistrada e fuoristrada".