Record di espositori per CeMAT ASIA

CeMAT ASIA torna a novembre

Con oltre 600 espositori, CeMAT ASIA, in calendario dal 6 al 9 novembre prossimi allo SNIEC (Shanghai New International Expo Centre) di Shanghai, si aggiudica un nuovo record. "Quest'anno abbiamo moltissime adesioni e aspettiamo espositori da oltre 20 Paesi. È ancora una volta una crescita importante rispetto all'anno precedente, a conferma dell'eccezionale posizione di CeMAT ASIA sul mercato cinese", sottolinea Krister Sandvoss, Global Director CeMAT worldwide.

Il boom del commercio online genera anche in Cina una sempre maggiore richiesta di processi logistici. Nel 2016 sono stati consegnati 31 miliardi di pacchi, lo scorso anno circa 42 miliardi, pari a un incremento del 35 per cento. Anche la crescente interconnessione della produzione determina, nel flusso dei materiali e nelle catene di approvvigionamento, una trasformazione che può essere gestita solo attraverso l'intralogistica automatizzata. Nel 2017 sono stati esportati verso la Cina dalla sola Germania prodotti intralogistici per un valore di 600,3 milioni di euro. "Anche se molti fornitori tedeschi di intralogistica hanno già stabilito propri insediamenti produttivi in Cina, la Cina continua ad essere uno dei più importanti Paesi acquirenti per il settore. L'importanza di questo mercato si riflette nell'imponente sviluppo di CeMAT ASIA in questi ultimi anni", afferma Sascha Schmel, Direttore dell'Associazione di categoria della tecnica della movimentazione interna e dell'intralogistica che si riconosce nell'Associazione dei costruttori tedeschi di macchine e impianti (VDMA).

Tra gli espositori figurano aziende nazionali e internazionali, tra le quali Dematic, SSI Schaefer, TGW, Intelligrated, SFA, Vanderlande, Fives, Beijing Material Handling Research Institute, Beijing Research Institute of Automation, CSIC, Vstrong, BlueSword, Demon o Zhongding Integration. Per la prima volta espone inoltre in fiera uno dei maggiori nomi dell'e-commerce mondiale: JD.com. L'azienda vanta più di 300 milioni di clienti ed è, con Alibaba, uno dei pesi massimi cinesi del commercio online.

Robot logistici e sistemi di trasporto autonomi sono ormai da anni tra gli highlight di CeMAT ASIA e occuperanno quest'anno ben due padiglioni. Oltre a produttori noti da tempo come ABB, Siemens e Fanuc, esporranno anche molte aziende di recente costituzione del mondo della robotica.  

Carrelli trasportatori e accessori sono un altro importante settore espositivo di CeMAT ASIA. Nuove leggi ambientali e una più accanita concorrenza pongono il settore di fronte a nuove sfide tecnologiche. Sono molte quindi le aspettative per la China Industrial Vehicle Innovation Awards Ceremony CITIA: il maggiore e più popolare evento cinese per l'industria dei carrelli elevatori, che si terrà nella cornice di CeMAT ASIA.

Essendo parte integrante del processo logistico, anche il tema del packaging rappresenta un altro importante ambito di CeMAT ASIA. Aziende come YoungSun, ZhongYa, SinoLion, Gurki o YuanXu presenteranno soluzioni di packaging efficienti e automatizzate.

Anche in occasione di CeMAT ASIA verrà organizzato un Forum di ampio respiro e di alto profilo con il supporto di importanti partner. CeMAT ASIA si terrà parallelamente a Cold Chain Asia e Heavy Machinery Asia, a PTC ASIA e a ComVac ASIA.