Tadano unifica l'approccio alle vendite e amplia il servizio di assistenza

unifica l'approccio alle vendite e amplia il servizio di assistenza

Le società di sollevamento che operano in Europa, Africa, Medio Oriente e Russia beneficeranno di un approccio di vendita più snello che offre l'intera gamma di attrezzature e gru Tadano e Demag con un unico riferimento di vendita. A partire dal primo marzo 2020, ciascun responsabile commerciale di gru e attrezzature Tadano nel territorio EMEAR offrirà l'intera gamma di modelli di gru multistrada e cingolate Tadano e Demag, aumentando in tal modo l'efficienza nelle vendite, ampliando la copertura del mercato e mostrando un unico volto ai clienti.

Nell'ambito dell'impegno dell'azienda per attuare la strategia di business "One Tadano" per tutta l'area geografica, Thomas Schramm and Klaus Kröppel sono ora a capo delle vendite per entrambi i marchi, ciascuno con la responsabilità di un gruppo di Paesi differente. Schramm è responsabile delle vendite di Tadano e Demag per Benelux, Russia, Asia Pacifico, Turchia e Francia. Kröppel ha la responsabilità della vendita di gru nei paesi di lingua tedesca, nel Regno Unito, Irlanda, Spagna, Portogallo, Italia e nei Paesi nordici. 

"Mentre continuiamo ad attuare l'integrazione di Demag, i clienti di Tadano beneficeranno di un approccio alla vendita più rapido ed efficiente per tutta la gamma di prodotti Tadano e Demag", dichiara Kenichi Sawada, C.O.O. di Tadano. "Lavorando come un'unica azienda e sfruttando le sinergie, insieme siamo più forti e siamo in grado di aiutare meglio i nostri clienti ad avere successo". 

Anche i responsabili commerciali dei singoli mercati che dipendono da Schramm e Kröppel forniranno assistenza alle vendite per entrambi i marchi Tadano e Demag. Molti di questi responsabili sono le stesse persone che hanno dato assistenza ai clienti in questi mercati nell'acquisto di gru e attrezzature per diversi anni. Il precedente responsabile commerciale per l'organizzazione Demag nei paesi di lingua tedesca, Christian Kassner, dirigerà ora l'organizzazione Tadano e Demag appena unificata per le attrezzature e le gru di seconda mano nell'area geografica EMEAR. 

Come per le vendite, la nuova struttura organizzativa di assistenza clienti seguirà lo stesso modello "One Tadano", quindi tutti i suoi membri forniranno assistenza per le macchine Tadano e Demag. Questa nuova struttura di assistenza sarà diretta da Manfred Schlumberger, customer support director. Mettendo al centro dell'impegno di assistenza clienti non più il singolo marchio ma l'intera azienda, Tadano sfrutta in modo efficace le sinergie e le buone pratiche di entrambe le organizzazioni. 

Inoltre, il dipartimento non viene semplicemente posto sotto il controllo di un manager di livello superiore, ma vengono accorpati anche i livelli gestionali inferiori. "Di conseguenza, dipartimenti chiave quali Formazione e Assistenza clienti avranno a capo una sola persona, permettendoci di essere più vicini ai nostri clienti e di sfruttare meglio gli effetti sinergici", spiega Manfred Schlumberger. Inoltre, i tecnici di assistenza di entrambi i marchi stanno attualmente seguendo corsi di formazione per ampliare la rete di assistenza ed essere in grado di rispondere alle richieste dei clienti in modo ancora più rapido. C'è un punto completamente nuovo per Demag: come è già stato fatto per Tadano, le attività operative di Assistenza e Ricambi sono ora riunite sotto un solo tetto. "Avere riunite assieme le attività operative di Assistenza e Ricambi porterà un notevole miglioramento di questi servizi per i nostri clienti", dichiara Schlumberger. Il dipartimento di programmazione rimarrà invariato per permettere ai clienti di mantenere gli stessi contatti telefonici a cui sono abituati. Comunque, anche il team Tadano-Demag crescerà insieme in questo contesto non appena saranno stabiliti tutti i prerequisiti interni per una transizione senza inconvenienti per i suoi clienti.

Sawada continua: "L'integrazione di Demag nel gruppo Tadano ha innalzato Tadano a fornitore di soluzioni di sollevamento complete e riempito le lacune di prodotto su entrambi i versanti. Stiamo lavorando per sfruttare le sinergie tecnologiche e operative che sono a disposizione di Tadano dopo l'acquisizione di Demag. Mentre continuiamo a perseguire il nostro obiettivo di diventare 'One Tadano', al centro della nostra attenzione rimane il successo dei nostri clienti e vogliamo dar loro supporto nel modo migliore e più efficiente possibile".