Tampieri rinnova la flotta di pale gommate Hitachi a noleggio

Tampieri rinnova la flotta di pale gommate Hitachi a noleggio

Per la terza volta consecutiva il Gruppo Tampieri ha rinnovato il suo contratto di noleggio quadriennale con il rivenditore Hitachi per l'Italia, SCAI

Il Gruppo Tampieri, che ha sede a Faenza, noleggerà una nuova flotta di otto pale gommate Hitachi ZW180-6, destinata al suo stabilimento di produzione in sostituzione delle attuali otto ZW180-5.

La collaborazione tra le due aziende risale al 2011, quando il Gruppo Tampieri ha deciso di cambiare fornitore di macchine a noleggio. Dopo avere cercato sul mercato altre aziende che utilizzavano le pale gommate per lavori simili, la decisione definitiva di noleggiare otto pale gommate ZW180 Hitachi è stata presa in base al migliore rapporto tra prezzo e qualità e alla “sensazione” che Tampieri aveva in quel momento nei confronti dei potenziali fornitori.

Un'esperienza più che positiva

La flotta noleggiata inizialmente fu sostituita dalle ZW180 5 nel 2015, quando il contratto fu rinnovato per la prima volta. “Abbiamo deciso di continuare a noleggiare le pale gommate Hitachi da SCAI nel 2015 e nel 2019 perché eravamo soddisfatti tanto delle macchine quanto dell'assistenza tecnica e amministrativa,” spiega Franco Tampieri, uno dei proprietari dell'azienda e il responsabile dell'Ufficio Acquisti. “La nostra esperienza era stata più che positiva e SCAI ha continuato a fornirci macchine di ottimo valore in rapporto al prezzo.”

“Per noi non conta soltanto la qualità del fornitore di macchine a noleggio, eseguiamo la selezione anche in base al grado di collaborazione che offre. Per questo cerchiamo chi, oltre a offrirci un prezzo competitivo, è pronto ad affiancarci. Dal nostro primissimo incontro, ho avuto una buona sensazione riguardo al noleggio delle pale gommate Hitachi da SCAI, anche per la serietà con cui affrontano il loro lavoro. Sanno rispondere a ogni domanda e comprendono in quale modo preferiamo lavorare.”

Il coordinatore dell'Ufficio Acquisti del Gruppo, Pietro Tampieri, aggiunge: “Quando si acquistano delle macchine, si deve tener conto dei costi di esercizio oltre che di quelli per l'investimento. Poiché le pale gommate lavorano 24 ore al giorno e 7 giorni la settimana, il nostro contratto di noleggio con SCAI è vantaggioso perché l'assistenza tecnica è rapida e fa sì che le macchine siano sempre operative. Le ZW180 di serie 6 sono essenziali per la nostra attività, per questo ci servono macchine affidabili.”

Macchine perfette

Il Gruppo Tampieri, che nel 2018 ha festeggiato il suo 90° anniversario, è ora guidato dalla quarta generazione della famiglia Tampieri e conta una squadra di 280 dipendenti. Ha una solida posizione come leader di mercato in Italia nella lavorazione dell'olio di girasole e il primato a livello internazionale nella produzione dell'olio di vinacciolo. Una fase essenziale del processo che implica la movimentazione delle materie grezze è gestita dalle pale gommate Hitachi.

Le macchine movimentano continuamente i cumuli di semi e di farina (prodotta dai semi) da una parte all'altra dello stabilimento. I semi vengono immagazzinati nel luogo più adatto, per essere integrati successivamente nel processo produttivo e per questo sono movimentati nel modo più efficiente dalle ZW180-6.

Ogni macchina movimenta fino a 1.000 t al giorno di questi materiali. Gli operatori lavorano su tre turni. Il periodo più pieno per Tampieri è da agosto a marzo, e coincide ogni anno con la stagione della raccolta. In questo periodo, nello stabilimento arrivano circa 200 camion al giorno.

Christian Cimino, responsabile delle macchine presso il Gruppo Tampieri, afferma, “Abbiamo notato lo sviluppo dei modelli ZW180, infatti le più recenti ZW180-6 sono più facili da manovrare, hanno comandi più intuitivi e una dotazione tecnologica potenziata. Anche la visibilità dalla cabina è migliorata e il risparmio di carburante rispetto al modello precedente è del 20% circa. Hanno un'eccellente capacità di carico e trasporto dei mucchi di semi e di altri materiali. A mio parere, la loro caratteristica migliore è il colore arancione. Senza dubbio sono macchine perfette!”.