Weber MT: un 2020 oltre tutte le aspettative

Un 2020 di successi per Weber MT e le sue attrezzature per la compattazione

 

In casa Weber MT il 2020 è stato l'anno della conferma: la clientela, in particolare, ha sancito il successo di tre modelli, rappresentativi di altrettante gamme, sempre più apprezzati nel mondo della compattazione leggera: la piastra vibrante monodirezionale CF 2 HD, il vibrocostipatore verticale SRV 620 e la piastra vibrante bidirezionale CR 6 CCD 2.0. 

 

La piastra vibrante CF 2 HD

Con un peso di 84 kg, una larghezza di lavoro di 45 cm e una forza centrifuga di 15 kN, la piastra vibrante monodirezionale CF 2 HD è ideale per varie applicazioni: dall'asfalto ai terreni ghiaiosi alla compattazione delle mattonelle autobloccanti. Si caratterizza per dimensioni compatte, impugnatura antivibrazioni brevettata (vibrazioni mano-braccio <2,5 m/s2), serbatoio acqua da 12 l e telaio protettivo in acciaio. Il design della piastra assicura un'ottimale distribuzione della forza e del peso, evita l'accumulo di detriti e permette di lavorare in modo ottimale in prossimità dei muri.

 

Il vibrocostipatore SRV 620

Snello e maneggevole nonostante un peso di 66 kg e una forza di compattazione di 18 kN il vibrocostipatore verticale SRV 620 è un'attrezzatura robusta e resistente (tutte le protezioni sono in acciaio) ma allo stesso tempo agile ed equilibrata. La leva dell'acceleratore a quattro posizioni fisse permette di selezionare la modalità di lavoro senza sforzare la frizione. I quattro stadi di filtraggio dell'aria permettono al motore di lavorare ininterrottamente  negli scavi, dove si solleva molta polvere.

 

La piastra vibrante CR 6 CCD 2.0

La piastra vibrante bidirezionale CR 6 CCD 2.0, grazie a un peso di 414 kg, alla larghezza di lavoro variabile di 45 cm, 59 cm e 74 cm e alla forza di compattazione di 55 kN, è ideale per la compattazione di sottofondi ghiaiosi e argillosi, arrivando a 60 cm di profondità. È una soluzione in grado di sostituire il tradizionale rullo da 15 q con uomo a bordo che permette, al massimo, di arrivare a una profondità di compattazione di 40 cm, a fronte di un costo maggiore. Grazie all'impugnatura antivibrazioni le vibrazioni mano braccio sono <2,5 m/s2. Il telaio è in robusto acciaio, mentre il portello anteriore garantisce un agevole accesso ai punti di manutenzione. La piastra è dotata del dispositivo di diagnostica continua del motore "Compatrol MDM" e del sistema di misurazione della compattazione "Compatrol CCD". Il rapporto qualità-prezzo, già evidente nelle versioni diesel, è ancor più interessante scegliendo le versioni con motore Honda a benzina (anche queste possono essere equipaggiate, su richiesta, dell'avviamento elettrico o del dispositivo Compatrol). La piastra vibrante bi-direzionale CR 6 CCD 2.0 è disponibile in sei versioni con tre larghezze di lavoro regolabili.     

La piastra vibrante CR 1 HD

Il 2020 di Weber MT si è caratterizzato anche per la consacrazione sul mercato della piastra vibrante bidirezionale CR 1 HD: compatta e maneggevole, è utilizzabile per qualsiasi tipo di lavoro o terreno: dalla ghiaia all'asfalto (con il serbatoio acqua) o per le mattonelle autobloccanti (con il tappetino in vulkollan). Leggera e compatta come una piastra monodirezionale, pesa 92 kg ed è manovrabile con facilità con una mano sola. Larga solo 35 cm, è ideale per gli scavi stretti.            

C'è anche l'app!          
Cercando “WeberMT Service” nel Google Play Store gli operatori possono trovare l'app che permette di scaricare tutti i manuali di uso-manutenzione, le schede tecniche, i video e i cataloghi dei ricambi. Tutto con estrema facilità e senza perdere tempo con ricerche su internet.