CTE e Kiloutou: sodalizio vincente!

Il gruppo Kiloutou ha confermato la fornitura di 23 piattaforme aeree autocarrate articolate CTE ZED per le sue filiali italiane Elevo, Cofiloc e Sticar

CTE si dimostra ancora una volta un partner ideale per il mondo del noleggio: il gruppo Kiloutou, fondato nel 1980 e presente in cinque paesi – Francia, Italia, Spagna, Germania e Polonia – e con 550 filiali, ha infatti confermato la fornitura di un lotto di 23 piattaforme aeree autocarrate articolate CTE ZED per le sue filiali italiane Elevo, Cofiloc e Sticar

 

Grazie ai proficui rapporti instaurati negli ultimi anni tra CTE con Elevo e Cofiloc, questo sodalizio si è concretizzato facilmente. Innovazione, competenza e attenzione alle esigenze del cliente sono state le caratteristiche che Kiloutou ha ritrovato in un produttore storico e affidabile come CTE, che proprio quest'anno festeggia i 40 anni della sua fondazione. I modelli scelti spaziano dai 20 m ai 21 m e ai 25 m per allestimenti su 3,5 t.

 

Giuseppe Maniero, Senior Area Manager di CTE che ha seguito le operazioni commerciali per l'Italia, ha dichiarato: “Siamo particolarmente soddisfatti di questa vendita e orgogliosi del fatto che la scelta, tra i maggiori produttori di piattaforme autocarrate, sia stata fatta su CTE. Oltre al lavoro che è stato fatto in questi anni con Elevo e Cofiloc si è aggiunta a rafforzare il rapporto Sticar, la consorella del gruppo. Nella chiusura della trattiva è stata decisiva la scelta di avere un prodotto sempre all'avanguardia, garanzia di sicurezza e semplice da usare, elementi fondamentali per soddisfare i clienti del noleggio. Per noi quest'operazione è una ciliegina sulla torta, che arriva perfetta per festeggiare i 40 anni CTE”.

 

Marco Govoni, direttore commerciale CTE, ha aggiunto: “Siamo fornitori accreditati da Kiloutou da molti anni e nella flotta dell'importante noleggiatore in Francia possiamo contare sia autocarrate che ragni. Quest'importante discesa in campo da parte di Kiloutou nel territorio italiano ci ha dato l'opportunità di consolidare rapporti esistenti e crearne dei nuovi. Ringrazio Giuseppe Maniero per la dedizione e il supporto fornito a collegare gli elementi creando una sintesi soddisfacente per tutti, oltre che l'headquarter parigino per la rinnovata fiducia accordata a CTE”.