• Home
  • Notizie
  • Sollevamento
  • Il Reachstacker RS46 CLS-Hyster si aggiudica il premio per la sicurezza ai FLTA Awards for Excellence 2020

Il Reachstacker RS46 CLS-Hyster si aggiudica il premio per la sicurezza ai FLTA Awards for Excellence 2020

Il Reachstacker RS46 CLS-Hyster si aggiudica il premio per la sicurezza ai FLTA Awards for Excellence 2020

L'attenzione alla sicurezza degli operatori e alla necessità di garantire efficienza e comfort anche durante le operazioni di movimentazione più complesse, attraverso soluzioni a valore aggiunto, è da sempre prioritaria nella mission di CLS, condivisa con il suo partner Hyster costantemente impegnato nella progettazione di soluzioni all'avanguardia in grado di rispondere alle sfide del trasporto intermodale. 

 

All'interno della gamma CLS che offre soluzioni di punta a livello globale per il settore porti e interporti, il Reachstacker RS46 si è aggiudicato il premio per la sicurezza ai FLTA (Fork Lift Truck Association) Awards for Excellence 2020 per il design unico della sua cabina sollevabile che aiuta i terminal a movimentare i container sulla seconda rotaia, assicurando produttività ed efficienza. 

 

Punta di diamante di un'offerta completa in grado di assicurare valore nei terminal, la soluzione è stata anche selezionata per la categoria Innovazione, merito dell'ampia visibilità offerta sul carico che migliora notevolmente l'operatività riducendo al contempo i costi: grazie al Reachstacker RS46 non è più necessario dover spostare il treno del primo binario per accedere al treno sul secondo binario. Inoltre non è più richiesto servirsi di videocamere o rilevatori, elementi che tendenzialmente allungano tempistiche e costi di movimentazione dei container. 

 

Il trasporto intermodale ha assunto un ruolo chiave nei processi di efficienza logistica, richiedendo soluzioni all'avanguardia in grado di ottimizzare il transito delle merci in ogni fase. Un'esigenza a cui CLS, Solution Company al servizio della piccola e grande impresa con oltre 70 anni di esperienza in ogni settore della logistica, intende rispondere in qualità di system integrator altamente specializzato per far fronte alle necessità del comparto con una gamma completa di soluzioni in grado di supportare al meglio i processi intralogistici. Qualsiasi fase dei processi di movimentazione all'interno di porti e terminal può essere svolta con efficienza avvalendosi della soluzione ideale e di un approccio consulenziale di livello che assicuri valore nei terminal. Complice una consulenza a 360°, il team specializzato di CLS è in grado di supportare le esigenze dei clienti con soluzioni modulari, innovative, flessibili e personalizzabili a seconda dei contesti.

 

Oltre al Reachstacker RS46, gli altri alleati proposti da CLS per un trasporto merci intermodale efficiente sono i carrelli di grande portata della gamma Big Truck che, equipaggiati con attrezzature dedicate possono supportare anche le applicazioni più gravose e offrire tutte le configurazioni necessarie al carico/scarico di container, casse mobili e semirimorchi nel trasporto strada-ferrovia. Inoltre, dal momento che la produttività di un terminal viene valutata in base all'utilizzo ottimale degli spazi a disposizione, avvalersi delle macchine di grande portata Hyster significa poter fare affidamento su soluzioni performanti dall'affidabilità comprovata sviluppate per raggiungere altezze notevoli in totale sicurezza, conferendo un reale valore aggiunto all'intero processo. 

 

I carrelli Hyster per la movimentazione di container pieni sono infatti dotati di spreader e sono in grado di accatastare unità di carico in prima fila fino a cinque livelli di altezza, offrendo un risparmio di carburante fino al 20%. I carrelli Hyster per container vuoti rappresentano inoltre una soluzione ottimale per abbattere il costo per unità movimentata e rimanere concorrenziali sul mercato. A supporto delle operazioni che prevedono lo spostamento di carichi pesanti, CLS garantisce un ulteriore livello di efficienza grazie alle potenzialità dei trattori industriali MAFI in grado di agevolare le operazioni di sbarco e imbarco delle unità di carico dalle navi traghetto, ottimizzando i processi grazie alla cabina studiata per offrire un'ampia visibilità e alle quattro ruote motrici adatte a movimentare carichi importanti senza necessitare dell'ausilio di gru. A ciascuna fase del processo di movimentazione delle merci nei terminal corrisponde dunque una soluzione studiata per ottimizzare le operazioni, in stretta sinergia con una consulenza di livello che fa dell'innovazione costante il suo principale punto di forza.