Notizie \ Attrezzature \ Con le benne MB Crusher aumenta la produttività in cava

Con le benne MB Crusher aumenta la produttività in cava

18/11/2021

Pubblicato da Ettore Zanatta

  • Con le benne MB Crusher aumenta la produttività in cava
  • Con le benne MB Crusher aumenta la produttività in cava
  • Con le benne MB Crusher aumenta la produttività in cava

Parlare di cave e dei relativi materiali significa fare il giro del mondo. Spettacolari e famose in tutto il mondo come quelle di Carrara oppure ellittiche e scenografiche come quelle di rame, le cave sono fonte di importanti risorse per ogni Paese. Nonostante le grandi differenze e distanze, due sono le principali problematiche che accomunano tutti i siti estrattivi: la gestione della materia estratta e il rendimento economico della materia stessa. Ogni cava mette costantemente in campo ingegneri e operatori per cercare soluzioni in grado di aumentare la redditività della cava. 

 

La risposta è offerta da MB Crusher con una gamma di attrezzature progettate per trasformare alcune operazioni da costi in vantaggi. Macchinari facili da inserire senza necessità di mezzi speciali e subito operativi perché non necessitano di complessa formazione del personale.

 

 

Il nostro viaggio parte dall’India, dove in una cava di arenaria è stata installata una benna vagliante MB-S18 sull’escavatore Kobleco SK220SD. Il risultato è stato immediato: il materiale estratto è stato vagliato alla granulometria desiderata e poi venduto. 

 

 

 

Ci spostiamo ora in Uzbekistan, dove in una cava di gesso è stata inserita la fresa MB-R900. Grazie a questo macchinario è stato possibile ottenere ottimo materiale di pezzatura minore, idoneo per essere portato alla linea fissa di frantumazione, aumentandone così la produzione oraria. Il prodotto finito viene venduto come base per pitture murali. 

 

 

 

In Sudamerica, in un'immensa miniera a cielo aperto di rame, le macchine risolutive si sono rivelate la benna frantoio BF120.4 e la benna vagliante MB-S18, entrambe adatte a contesti in cui siano richieste prestazioni di alto livello e grandi produzioni. Il frantoio a mascelle MB Crusher, installato sul Caterpillar 336D, lavora giorno e notte per frantumare tutto il materiale inerte che poi, opportunamente vagliato dalla benna MB-S18, risulta perfetto per coprire i buchi dove all’interno è posizionato l’esplosivo. In questo modo l’esplosione è più mirata ed efficiente. Il materiale di più grossa granulometria viene invece utilizzato per costruire la rete stradale che collega alla miniera. Il vantaggio è duplice: con il materiale di scarto gestito direttamente in loco si risparmiamo tempo e denaro, fattori fondamentali per la competitività di cave e miniere. 

 

 

In una grande cava di carbone nel sud dell’India l’esigenza era quella di gestire con precisione la frantumazione del materiale, perché il surface miner non era in grado di regolare la pezzatura producendo quella che serviva. La soluzione è stata data da MB Crusher con la benna selezionatrice MB-HDS320. È bastato installarla sulla macchina operatrice presente in cava per avere una produzione di 50-60 t/h di materiale pronto per essere utilizzato nella power station. I risultati sono molteplici: riduzione degli sprechi, aumento della redditività della cava, costi operativi ridotti all’osso, produttività ottimale costante.  

 

Condividi ora