Notizie \ Attrezzature \ Montabert esporrà cinque nuovi martelli demolitori a Intermat

Montabert esporrà cinque nuovi martelli demolitori a Intermat

07/02/2024

Pubblicato da Redazione Redazione

  • Montabert esporrà cinque nuovi martelli demolitori a Intermat
  • Montabert esporrà cinque nuovi martelli demolitori a Intermat
  • Montabert esporrà cinque nuovi martelli demolitori a Intermat
  • Montabert esporrà cinque nuovi martelli demolitori a Intermat
  • Montabert esporrà cinque nuovi martelli demolitori a Intermat

In occasione di Intermat 2024, Montabert esporrà cinque nuovi demolitori idraulici, che vanno ad arricchire la sua ampia gamma di martelli pesanti. 

 

Si tratta, in realtà, dell’aggiornamento di altrettanti modelli esistenti, di cui vengono sostituite le vecchie versioni: il nuovo XL2700 (peso 2.780 kg, flusso olio 150-240 l/min, pressione operativa 180 bar, diametro utensile 156 mm, frequenza colpi al minuto 335-630) sostituisce il modello XL2600, il V4700 (peso 4.994 kg, flusso olio 280-380 l/min, pressione operativa 185 bar, diametro utensile 190 mm, frequenza colpi al minuto 210-430) sostituisce il V4500, il V47 (peso 2.734 kg, flusso olio 180-265 l/min, pressione operativa 165 bar, diametro utensile 150 mm, frequenza colpi al minuto 345-1.160) sostituisce i V45 e V46 e il V57 (peso 3.593 kg, flusso olio 240-320 l/min, pressione operativa 165 bar, diametro utensile 170 mm, frequenza colpi al minuto 330-1.045) sostituisce i V55 e V56, mentre il V67 (peso 5.998 kg, flusso olio 380-420 l/min, pressione operativa 165 bar, diametro utensile 202 mm, frequenza colpi al minuto 380-950) sostituisce il V65.

 

I nuovi modelli – idonei per macchine operatrici con pesi operativi da 28 a 80 t - beneficiano di tutti i progressi tecnici sviluppati da Montabert nel corso degli ultimi anni, consentendo loro di garantire prestazioni ancora più elevate rispetto ai rispettivi predecessori. Queste nuove attrezzature sono progettate per mantenere un basso costo, in particolare grazie all’impiego di componenti riparabili. I nuovi XL2700 e XL4700 sono già disponibili (ad esempio, diverse unità XL2700 sono in funzione presso il TELT, il tunnel tra Lione e Torino), mentre gli XL47, XL57 e XL67 saranno disponibili nel corso della primavera. 

 

Ad eccezione dell’XL2700, che eredita la struttura dell’XL2600, tutti gli altri modelli sono stati sottoposti a una riprogettazione completa presso l’officina di saldatura e prototipazione di Montabert, al fine di garantire un’evoluzione in termini di ergonomia, sicurezza e durabilità.

Condividi ora