Notizie \ Sollevamento \ Multitel Plagliero lancia le nuove piattaforme aeree MZ 350 e MJE 250

Multitel Plagliero lancia le nuove piattaforme aeree MZ 350 e MJE 250

24/11/2021

Pubblicato da Ettore Zanatta

  • Multitel Plagliero lancia le nuove piattaforme aeree MZ 350 e MJE 250
  • Multitel Plagliero lancia le nuove piattaforme aeree MZ 350 e MJE 250
  • Multitel Plagliero lancia le nuove piattaforme aeree MZ 350 e MJE 250
  • Multitel Plagliero lancia le nuove piattaforme aeree MZ 350 e MJE 250
  • Multitel Plagliero lancia le nuove piattaforme aeree MZ 350 e MJE 250
  • Multitel Plagliero lancia le nuove piattaforme aeree MZ 350 e MJE 250
  • Multitel Plagliero lancia le nuove piattaforme aeree MZ 350 e MJE 250
  • Multitel Plagliero lancia le nuove piattaforme aeree MZ 350 e MJE 250
  • Multitel Plagliero lancia le nuove piattaforme aeree MZ 350 e MJE 250

In un mercato che negli ultimi anni ha saputo riconoscere l’aspetto qualitativo del prodotto unito all’esperienza e alla competenza delle case costruttrici, Multitel si pone in una posizione di rilievo in Italia, oltre che in ambito internazionale, dove da anni è riconosciuta come azienda leader nella produzione di piattaforme aeree. 

 

Grazie a questa consapevolezza il cliente è diventato sempre più esigente nella ricerca di macchine che possano fare la differenza, non solo in termini di affidabilità, ma anche di prestazione. In quest’ottica di maturità, Multitel risponde con prodotti sempre più performanti e dall’elevato livello tecnologico. Due sono le novità lanciate recentemente sul mercato: le piattaforme MZ 350 e MJE 250.

 

Innanzitutto, spazio alla nuova piattaforma aerea articolata MZ 350, macchina dai bassi consumi e dalle ridotte emissioni e dal minimo rumore. Le sue caratteristiche ne consentono l’impiego all’interno delle ZTL, centri storici, centri commerciali e aree verdi. Dotata della stessa geometria della popolare MZ 250, ha un’altezza di lavoro di 35 m, mentre le due sezioni telescopiche a doppia estensione, con sbraccio massimo di 14 m e altezza di scavalcamento di quasi 17 m, assicurano un’ampia area di lavoro. La piattaforma viene presentata allestita su autocarro MAN da 12 t; montaggio che con una lunghezza totale di soli 7,46 m risulta molto compatto. La stabilizzazione è estensibile, ma la MZ350 ha la possibilità di lavorare anche con stabilizzazione parziale o con gli stabilizzatori chiusi. La portata con cesto fisso di 2x0,9 m è di 400 kg e di 360 kg con il cesto estensibile di 3x0,9 m. La MZ350 prevede come optional l’Hybrid pack con batterie al litio da 210Ah, che alimentano un motore elettrico da 12 kW e garantiscono una giornata di lavoro. La modalità completamente elettrica può essere selezionata dalla scatola di controllo direttamente dall'operatore, mentre il sistema “Stand by saving” ottimizza le funzioni “full electric”. Ulteriore optional: un verricello da 400 kg che può essere installato al posto della cesta.

 

 

La piattaforma aerea telescopica MJE 250 su autocarro da 3,5 t ha invece un'altezza massima di lavoro di 24,70 m: dotata di jib articolato con apertura di 180°, con braccio completamente esteso consente di lavorare in negativo a -3,5 m. La MJE 250, inoltre, monta il sistema MUSA integrato con l'implementazione "X", che tiene conto di un’ulteriore variabile: l'inclinazione del telaio. Una miglioria che assicura le massime prestazioni in ogni posizione del braccio con un’inclinazione massima fino a 3°.

 

Unitamente a queste due macchine, Multitel Pagliero ha posto l'accento su altre quattro piattaforme telescopiche, tra i prodotti di punta della gamma Multitel.

 

La piattaforma aerea telescopica MTE 270 su autocarro da 3,5 t, con altezza massima di lavoro di 27 m, è una macchina dotata del sistema di telemetria per comunicazione remota e dell’innovativo MUSA (MUltitel Self Adapting outreach), un sistema che ottimizza lo sbraccio della piattaforma, calcolando l’area di stabilizzazione, la posizione e l’inclinazione del braccio e del carico in cesta.

 

La piattaforma aerea articolata MZ 250 su autocarro da 3,5 t, con altezza massima di lavoro di 25,10 m, è montata su un telaio con passo 3.000 mm e si distingue per velocità e compattezza. Il jib articolato la rende ancora più versatile grazie al generoso diagramma di lavoro e alla possibilità di lavorare in negativo fino a -2,5 m. Tutti i movimenti sono gestiti dal MUSA Multitel, mentre il sistema di telemetria ne controlla le prestazioni in remoto.

 

La piattaforma aerea articolata MXE 200L su autocarro da 3,5 t, con altezza massima di lavoro di 19,90 m, è una macchina facile da posizionare e utilizzare anche negli spazi ristretti; semplice da usare, sicura nei movimenti e performante in ogni contesto.

 

La piattaforma aerea telescopica MJ 450 con altezza massima di lavoro di 45 m, allestibile su autocarro da 26 e 32 t, è dotata di jib sfilabile - che permette di aggirare eventuali ostacoli e di posizionarsi con precisione sull’area di lavoro – ed è solida e affidabile, veloce nei movimenti quanto intuitiva nella guida, perfetta per il settore eolico.

Condividi ora