Kiloutou acquisisce anche Sticar!

Il gruppo francese Kiloutou acquisisce Sticar, attiva nel noleggio di piattaforme aeree e carrelli elevatori

Kiloutou ha annunciato l'acquisizione di Sticar, società lombarda attiva nel settore del noleggio di piattaforme aeree e di carrelli elevatori.

 

Un'operazione, questa, che permetterà al gruppo francese di proseguire speditamente nel cammino di espansione internazionale già annunciato, rinforzando la propria presenza nel Nord Italia, in particolare in Lombardia, Veneto, Piemonte ed Emilia-Romagna. 

 

Ricordiamo che Sticar è attualmente presente sul territorio con nove filiali e vanta un parco mezzi di oltre 800 piattaforme aeree e oltre 400 carrelli elevatori industriali, rappresentando così un attore di rilievo e apprezzato dai professionisti del settore industriale e delle costruzioni. 

 

Quest'operazione – che si somma alle passate acquisizioni di Cofiloc (2017) e di Elevo (2018) – consente a Kiloutou di disporre ora in Italia di una rete costituita da 20 filiali.

 

Olivier Colleau, presidente esecutivo di Kiloutou, ha spiegato: “Questa nuova acquisizione è in linea con la strategia di sviluppo internazionale del Gruppo, che – forte di un fatturato di 689 milioni nel 2018 e di una forza lavoro di oltre 5.000 persone in Europa, dove è fortemente presente in anche Polonia, Spagna e Germania - mira a consolidare la nostra posizione di leader su mercati ad alto potenziale. L'obiettivo a breve termine è integrare il team di Sticar e di proseguire il suo sviluppo nel mercato del Nord Italia attraverso la crescita interna e l'apertura di nuove filiali, nonché nuove acquisizioni, con lo scopo di diventare il riferimento principale nel settore del noleggio in Italia”. 

 

Paolo Stimamiglio, presidente di Sticar, ha aggiunto che “quest'operazione consentirà a entrambe le società di avviare a una nuova fase di espansione in Italia”.