Kobelco lancia l'escavatore SK210(N)LC-11

Il nuovo escavatore cingolato Kobelco SK210(N)LC-11 offre prestazioni superiori, maggiore efficienza e alta produttività

Kobelco Construction Machinery Europe B.V. (KCME) ha lanciato i nuovi escavatori cingolati SK210LC-11 e SK210NLC-11 (variante con sottocarro stretto).

 

La nuova generazione di escavatori SK210(N)LC-11 offre prestazioni superiori, maggiore efficienza e alta produttività, in piena linea con il concetto "Prestazioni e design" di Kobelco, basato sull'eccellenza in termini di manovrabilità e comfort orientati all'operatore in questa classe di peso competitiva.

 

Dallo sviluppo della prima generazione di escavatori ‘SK' da 20 t di Kobelco nel 1983, la popolarità delle macchine di dimensioni medie-pesanti è cresciuta esponenzialmente grazie alla loro versatilità e idoneità per ogni applicazione di scavo.Dotato del motore Hino Stage V, il nuovo modello SK210(N)LC-11 offre 124 kW di potenza, 143 kN di forza di scavo (157 kN con Power Boost) e 228 kN di forza di trazione alla barra. La funzione ‘Independent Travel', che dedica continuativamente una pompa idraulica alla traslazione e una pompa per i movimenti del braccio, garantisce un funzionamento uniforme e costante durante la movimentazione di oggetti pesanti nell'ambito del cantiere.

 

Il maggiore peso di esercizio della macchina (21.900-23.500 kg) assicura maggiore stabilità e una capacità di sollevamento superiore rispetto al modello precedente. Quando è dotato del contrappeso standard (4.300 kg), il modello SK210LC-11 è particolarmente adatto per le applicazioni di edilizia generale e il trasporto in economia (un requisito essenziale in alcune aree), mentre è possibile installare il contrappeso maggiorato opzionale (4.900 kg) per assicurare prestazioni in applicazioni gravose quali la movimentazione di accessori pesanti o complessi come i rotatori inclinabili. Inoltre, come molti escavatori pesanti Kobelco, l'SK210(N)LC-11 dispone di tre modalità di lavoro: "Eco", "S" e "H", per un equilibrio ottimale tra alte prestazioni ed economia con basso consumo di carburante (il consumo medio di carburante del modello SK210LC-10 in Europa è attualmente 10,1 l/h).

 

Spesso utilizzato in cantieri impegnativi, il nuovo escavatore cingolato Kobelco SK210(N)LC-11 beneficia di una maggiore resistenza: i componenti principali sono stati aggiornati e migliorati per assicurare prestazioni stabili. Ad esempio, lo spessore dei pannelli laterali di sinistra e destra e dei supporti posteriori della macchina è stato aumentato per migliorare la rigidità, mentre il maggiore diametro del perno dell'asta del cilindro della benna contribuisce a conferire una più alta resistenza.

 

La cabina e le caratteristiche di ergonomia e sicurezza dell'escavatore SK210(N)LC-11 sono migliorate: il sedile a sospensione pneumatica Grammer a marchio Kobelco, che si muove insieme ai braccioli e ai comandi idraulici per ridurre la fatica dell'operatore, garantisce un alto assorbimento degli urti e un comfort di guida superiore. L'operatore può muovere le leve orizzontalmente senza torsioni del polso, mentre il sistema di controllo idraulico appena aggiornato risponde a movimenti più corti delle leve per offrire un movimento più rapido e preciso e una maggiore manovrabilità delle leve.

 

Il selettore controlla più funzioni su un monitor a colori da 10": la schermata dei menù di facile utilizzo semplifica la lettura di informazioni importanti, tra cui modalità di lavoro, intervalli di manutenzione e consumo di carburante, oltre a offrire una visione “birds-eye” e “eagle-eye” dalle telecamere della macchina (installate a destra e sul retro della macchina). Mentre le modalità relative alle portate di benna, demolitore, cesoia e benna a polipo rotante sono impostate prima della consegna, per consentire all'operatore di iniziare a lavorare immediatamente in cantiere, le impostazioni di modalità per altri accessori - ad esempio, il rotatore inclinabile -possono essere anche aggiunte o modificate facilmente tramite il monitor. Inoltre, tutti gli interruttori e i selettori interni presenti in cabina dispongono di retroilluminazione a LED per offrire una visione luminosa e chiara al buio. Il modello SK210(N)LC-11 viene fornito con climatizzatore di serie e la cabina è dotata di radio DAB+ (FM/AM, AUX, USB, Bluetooth e telefono vivavoce) e di una presa da 12 V.Per una maggiore sicurezza è inoltre possibile impostare la funzione password.

 

Il lato sinistro facilita gli interventi di manutenzione grazie agli elementi (radiatore e sistema di raffreddamento) appositamente disposti per agevolare l'accesso. È stato inoltre semplificato l'accesso al serbatoio dell'urea e al filtro dell'aria a due stadi. La nuova struttura del filtro dell'olio idraulico impedisce al materiale estraneo di penetrare nel serbatoio dell'olio durante la manutenzione, mentre tutti i fluidi e i filtri sono facilmente accessibili dal livello del suolo. La protezione a tettuccio standard FOPS può essere aperta inclinandola per facilitare la pulizia dei finestrini.

 

Anche il monitoraggio da remoto dello stato di lavoro del modello SK210(N)LC-11 non è mai stato più semplice con il sistema KOMEXS (Kobelco Monitoring Excavator System): utilizzando la comunicazione satellitare e Internet i dati operativi della macchina-quali ore di funzionamento, posizione, consumo di carburante e stato di manutenzione - possono essere acquisiti da remoto, ideale per gli operatori di flotte di grandi dimensioni e più siti.

 

Commentando il lancio del nuovo escavatore cingolato Kobelco SK210(N)LC-11, Peter Stuijt, Product Manager, ha dichiarato: “Il mercato degli escavatori da 20 t è estremamente competitivo, ma il nuovo Kobelco SK210(N)LC-11 regge egregiamente il confronto con la concorrenza. Promuovendo un eccellente equilibrio tra prestazioni e stabilità della macchina, l'escavatore cingolato SK210(N)LC-11 offre prestazioni di sollevamento e un consumo di carburante superiori, mentre l'interno della macchina è stato progettato con dettagli accattivanti pensati per l'operatore”.