Le nuove pale compatte di Bobcat

Bobcat lancia le nuove pale articolate di piccole dimensioni L23 e L28 (SAL - Small Articulated Loaders)

Le nuove pale articolate di piccole dimensioni L23 e L28 (SAL - Small Articulated Loaders) di Bobcat offrono elevata capacità di sollevamento in spazi ristretti, facilità d'uso grazie ai comandi intuitivi e basso impatto al suolo per poter lavorare su qualsiasi tipo di terreno.

 

Le nuove SAL sono un altro passo nell'espansione di Bobcat sul mercato delle pale compatte gommate. Progettate e costruite da Bobcat nel suo stabilimento in Nord America, le nuove SAL offrono una stabilità straordinaria e un carico di ribaltamento fino a 1,39 t. È quindi facile posizionare carichi con le SAL su fossati o marciapiedi, compito ulteriormente facilitato dall'elevata visibilità panoramica su entrambi i modelli. La capacità di sollevamento rispetto al peso della macchina è ideale per le operazioni di sollevamento e trasporto in spazi ristretti. Il braccio estendibile del modello L28 offre più alternative per poter posizionare facilmente il carico, mentre le opzioni di contrappeso consentono di personalizzare la capacità in base all'applicazione.

 

La combinazione tra le dimensioni compatte delle macchine - con una larghezza appena superiore al metro - e un ridotto raggio di sterzata consente di lavorare facilmente anche in zone difficili da raggiungere. Nonostante la loro robustezza, le SAL sono anche progettate per essere leggere da essere trasportate con facilità. L'ingresso sul mercato delle SAL consente a Bobcat di estendere la sua gamma di pale compatte, incrementando le opportunità commerciali per l'azienda e per la rete di concessionari autorizzati Bobcat in Europa, Medio Oriente e Africa. Le nuove SAL permettono a Bobcat di attrarre clienti sui mercati in crescita del riassetto paesaggistico, delle costruzioni leggere e della manutenzione municipale, e di alimentarne la crescita nell'agricoltura e nell'orticoltura.

 

John Chattaway, Loaders Product Manager di Bobcat, ha commentato: “Le SAL offrono numerose funzionalità in un formato leggero e compatto; sono facili da usare e rappresentano una potente e pratica macchina universale utilizzabile in un'ampia gamma di applicazioni. Entrambi i modelli, L23 e L28, hanno una potenza di 25 HP e sono dotati di comandi intuitivi che li rendono ideali per qualsiasi tipologia di operatore. Le SAL ampliano così la gamma di pale compatte Bobcat e sono pertanto appetibili per una base di clienti ancora più ampia". 

 

Le caratteristiche chiave apprezzate dagli utenti di SAL sono capacità di sollevamento elevata abbinata a basso impatto sul suolo in quanto queste macchine vengono usate principalmente in applicazioni di carico e trasporto. Bobcat porta in questo mercato la sua profonda esperienza nel settore della pale compatte, che le permette di costruire macchine sicure, affidabili, estremamente resistenti e di una qualità ineguagliata dalla concorrenza".

 

Le SAL Bobcat sono disponibili nelle versioni con cabina o tettuccio, entrambe progettate specificamente per garantire spazio supplementare per facilitare, dove necessario, l'ingresso, l'uscita e il comfort dell'operatore. I comandi sono particolarmente intuitivi, e sono disponibili una cabina chiusa e un sedile riscaldato opzionali in caso si lavori in climi freddi. Il design semplice ed intuitivo a doppio pedale, uno per la marcia avanti e uno per la retromarcia, permette cambi di direzione rapidi. Questi comandi sono estremamente semplici da usare e per questo motivo le SAL sono la soluzione ideale per il noleggio o l'utilizzo da parte di lavoratori stagionali. Sono anche pratici per gli operatori che devono padroneggiare con i comandi di più macchine. Oltre alla spiccata capacità di sollevamento, il modello L28 è dotato di un braccio telescopico che estende la portata e l'altezza di sollevamento. E' anche previsto un innovativo design a doppio cilindro che mantiene il livello del carico durante lo spostamento della benna e la movimentazione dei materiali in altezza. Il cilindro del braccio telescopico è sincronizzato con un collegamento di livellamento idraulico che supporta il livellamento stesso e impedisce la fuoriuscita di materiale dalla parte posteriore della benna, migliorando così la produttività e la semplicità d'uso.

 

Per garantire che le nuove SAL siano delle vere e proprie macchine universali, Bobcat ha utilizzato la sua impareggiabile esperienza negli accessori per sviluppare una versione speciale dell'adattatore di montaggio Bob-Tach, che permette di usare gli accessori approvati per S70/MT55 e S100/S450 anche con queste nuove macchine.

 

Il motore a coppia elevata montato in linea è conforme con la normativa Stage V, ma è a controllo meccanico per permetterne l'uso in tutte le regioni. L'efficiente impianto di raffreddamento migliora il funzionamento e la protezione dei componenti garantendo prestazioni ai vertici della categoria. 

 

Appositamente progettate per non danneggiare le superfici, le SAL Bobcat hanno un impatto minimo sul suolo non solo per il giunto articolato che fa in modo che le ruote posteriori seguano la traiettoria di quelle anteriori durante le svolte, ma anche grazie alla modalità per manto erboso che limita lo slittamento delle ruote. Per questo motivo sono ideali per il riassetto paesaggistico, l'edilizia e progetti di manutenzione dove lo spazio è limitato ed è necessario ridurre l'impatto sul suolo. A seconda delle condizioni operative, le SAL Bobcat attivano automaticamente una delle due modalità di trazione disponibili: la modalità di trazione elevata per garantire il massimo controllo su terreni accidentati o scivolosi, e la modalità per manto erboso per ridurre al minimo i danni al suolo. Nella modalità di trazione elevata, quando non si sta sterzando, massimizza il controllo e la mobilità su terreni accidentati e scivolosi. La modalità per manto erboso, invece, permette la sterzata attiva ed evita che le ruote strofinino sul suolo per ridurre il più possibile i danni. Inoltre, l'assistenza alla trazione opzionale, analoga al blocco differenziale, permette di bypassare temporaneamente le modalità automatiche con il semplice un interruttore per spostarsi in situazioni difficili.