Una Liebherr LTM 1250-5.1 per la livornese Bettarini Autogru

La Bettarini Autogru di Livorno ha recentemente acquistato una Liebherr LTM 1250-5.1 da 250 t

E' recentemente entrata a far parte del parco mezzi della livornese Bettarini Autogru una nuova Liebherr LTM 1250-5.1 da 250 t di portata.

 

"L'autogrù Liebherr LTM 1250-5.1 è stato acquistata per incrementare il parco macchine nella fascia delle 200-300 t", spiegano dall'azienda toscana. "La scelta di questo modello estremamente flessibile permette di gestire un'ampia gamma di interventi, così da aumentare l'efficienza generale. Le ottime portate di questa autogrù allestita su un telaio a 5 assi con trazione 10x4 e le caratteristiche innovative dei sistemi VarioBase e VarioBallast si sono dimostrate determinanti nella scelta di questo modello dell'azienda tedesca". 

 

L'autogrù Liebherr LTM 1250-5.1 è dotata di braccio telescopico da 60 m in 5 elementi e falcone idraulico da 22 m trasportabile su gru e con le sue 88 t complessive di zavorre è in grado di assolvere notevoli e complessi sollevamenti. La Bettarini Autogru è stata fondata a Livorno ed è gestita attualmente dalla terza generazione. Opera dal 1950 in tutta Italia con una flotta di oltre 200 mezzi, che comprende autogrù fino a 800 t, piattaforme aeree fino a 75 m, veicoli specifici per trasporti eccezionali e legali e un ampia gamma di mezzi a freddo (senza operatore), come carrelli elevatori da 2 a 16 t, sollevatori telescopici frontali e rotativi, piattaforme aeree ragno, piattaforme aeree semoventi da 6 a 58 m, mini-gru cingolate e gru cingolate articolate.