Notizie \ Movimento Terra \ Eurocomach lancia il nuovo miniescavatore elettrico 25X

Eurocomach lancia il nuovo miniescavatore elettrico 25X

08/02/2024

Pubblicato da Redazione Redazione

  • Eurocomach lancia il nuovo miniescavatore elettrico 25X

Il nuovo anno per la squadra Eurocomach si apre con una novità “sostenibile”: il lancio del nuovo 25X, il più potente dei miniescavatori 100% elettrici marchiati Eurocomach.

 

Questo modello abbina gli elementi di affidabilità, stabilità e potenza idraulica che hanno reso Eurocomach un marchio rinomato nel settore con la sostenibilità ambientale, garantendo zero emissioni e tutta l’autonomia di cui si ha bisogno. Rispetto al 15X, il primo miniescavatore elettrico Eurocomach lanciato nel 2022, il sistema idraulico è stato potenziato per garantire all’operatore maggiore controllo di guida, sensibilità della macchina e precisione. Perché scegliere il 25X? Eurocomach si è confrontata con il team tecnico e commerciale che hanno seguito l’intero progetto, il quale ha fornito 10 ragioni per scegliere questa macchina: ottimale incontro di tecnologia elettrica e componentistica idraulica con capacità di sollevamento e prestazioni di scavo elevate; peso di trasporto fino a 2.340 kg, in linea con il modello diesel equivalente; autonomia garantita di quattro-otto ore, copertura dell’intera giornata lavorativa con una ricarica rapida in pausa pranzo; doppia modalità di ricarica: standard (220Vac monofase, 100% in 10 ore) e rapida (380Vac trifase, dal 20% al 80% in 1 ora); massima silenziosità; ogni comando è nelle mani dell’operatore grazie a un migliore controllo e comfort alla guida; maggiore sensibilità e precisione della macchina; massima capacità di personalizzazione delle modalità di lavoro; manutenzione semplificata; massima flessibilità per soddisfare le esigenze del cliente.

 

L’obiettivo di Eurocomach è di fornire sempre massima flessibilità per soddisfare le esigenze del cliente; per questo motivo anche il 25X, come il suo predecessore 15X, permette di selezionare sette modalità di lavoro, in modo da soddisfare i requisiti di qualsiasi cliente e tipo di applicazione. Tre gestioni di potenza (Economy, per ottimizzare i consumi; Standard, per normali operazioni di lavoro; Power, indicata per carichi di lavoro particolarmente gravosi. Quattro per gestire la modalità di guida (Precision, pensata per eseguire movimenti lenti e di precisione; Normal, che permette alla macchina di eseguire movimenti con velocità ordinaria; Productivity, specifica per movimenti rapidi e dinamici, in questo caso la sensibilità dei comandi viene ridotta al minimo; Individual, per la personalizzazione della velocità di ogni movimento di guida della macchina.

 

 

 

Condividi ora